Categorie
Tendenze

La nuova crisi di coppia colpisce al dodicesimo mese

Secondo un sondaggio la crisi di coppia colpisce la serenità del rapporto al dodicesimo mese e non più al settimo

In un rapporto di coppia normale capita spesso di litigare e di confrontarsi con il proprio partner in modo accesso cercando di far valere la propria opinione. A volte però può accadere che un semplice litigio accenda la miccia di una vera e propria crisi di coppia.

Attenzione però ad osservare che se è vero che in certi casi il litigio è un utile strumento di comunicazione costruttiva altre volte può essere un’arma a doppio taglio che compromette la serenità di coppia.

Si è soliti far coincidere la prima crisi di coppia con l’arrivo del settimo mesiversario durante il quale si crede che i due partner giungano ad un grado di insopportazione tale da decidere di interrompere la loro relazione sentimentale. Secondo un aggiornato sondaggio però è più corretto far coincidere la crisi di coppia con il dodicesimo mese piuttosto che con il settimo.

Dall’indagine condotta da un noto sito di incontri on line è emerso che secondo il 39% degli intervistati la principale causa del divorzio è offerta dai problemi che sorgono durante il primo anno di convivenza, affermando che la prima vera e propria crisi avviene durante il dodicesimo mese del matrimonio.

La decisione di separarsi e di porre fine al rapporto sarebbe influenzata dalla carenza di comprensione da parte di entrambi i partner che scelgono la via d’uscita più facile; da un’eventuale presenza assidua dei genitori che invece di supportare i propri figli spingendoli alla riappacificazione li stimolano al divorzio; ma soprattutto dalla mancanza di dialogo nella coppia messo da parte e svalutato dai coniugi.

Per questi e altri motivi la crisi del dodicesimo mese si sta diffondendo contagiando diverse coppie che non chiedono aiuto e non cercano soluzioni salva matrimonio decidendo di lasciarsi alle spalle una relazione invece di proseguirla insieme alla persona che fino a quel momento hanno amato e che credono ora di non amare più.

Ma se è proprio vero che l’amore può tutto allora cosa costa provare ad andare oltre e sconfiggere questa strana credenza del dodicesimo mese.