Categorie
Tendenze

Tradimenti online: sono perdonabili?

I tradimenti oline possono turbare la vita di coppia se scoperti dal partner che in alcuni casi è disposto a perdonare la propria metà, in altri no

Esistono diversi modi di vivere un rapporto che conseguentemente conducono a diversi tipi d’amore: da quello platonico a quello clandestino, da quello romantico a quello struggente, da quello di tutta una vita a quello vissuto solo per pochi giorni ma che lascia comunque il segno.

Allo stesso modo coesistono diversi tipi di tradimento distinguibili per grado e per genere: c’è quello fatto solo per sesso, quello seriale, quello occasionale, quello fatto per ripicca o per noia.

Tra tutte queste tipologie se ne colloca una che sta prendendo forma in questi ultimi anni, in linea con la nascita di diversi social network supportati dalle nuovissime tecnologie: il tradimento online. La domande sorge spontanea: può essere questo considerato alla stregua di un tradimento reale oppure si può perdonare la scappatella cibernetica del partner?

Durante una conoscenza virtuale è più semplice aprirsi ad un estraneo rivelando lati della nostra personalità che non sempre si riescono a mettere in mostra con la persona che amiamo. Succede allora che il rapporto intrapreso con l’interlocutore situato dall’altro lato dello schermo, si trasformi gradualmente da confidenziale, per poi passare ad un’amicizia vera e propria. In alcuni casi si arriva ad una linea sottile dove l’intimità acquisita conduce ad una sostituzione affettiva che spesso sfocia nel tradimento.

Escludendo gli incontri extra coniugali che dalla rete passano al reale, il tradimento online è da definirsi tale nel momento in cui si varca una certa soglia. Normalmente una coppia fa fatica a coesistere sia nella sfera dell’Io che in quella del Noi: si assiste ad uno scontro dove le personalità dei due partner cercano di prevalere l’una sull’altra. Nel rapporto virtuale invece è il Noi che si erge su tutto e nel momento in cui questo prende il sopravento la relazione si alza di livello entrando in un nuovo step più passionale: si cerca sempre l’altro, si aspetta con trepidazione e desiderio di vederlo entrare in chat, e le conversazioni diventano sempre più piccanti.

Bisogna comunque spezzare una lancia in favore del tradimento online: alcune volte si profila essere solo un’anticipazione di un tradimento reale, e anzi può essere accolto come la giusta soluzione che pone fine ad un rapporto divenuto ormai malsano oppure si può trasformare in quella scintilla che riaccende una relazione.

E voi avete mai perdonato o sareste disposti a perdonare un tradimento online?