Categorie
Incontri

I 4 segnali per capire se non è l’uomo giusto

Quando si incontra un uomo per capire subito se è quello sbagliato occorre sapere interpretare i quattro segnali che emergono spontanei dall’incontro

Il popolo femminile è spesso preda di false conquiste che attraggono in una rete lanciata da un uomo che sa sedurre con stile e fascino

Restare intrappolate nella rete di un uomo che attrae, offre forti sensazioni e donano a chi ne resta folgorato attimi di serenità e di buon’umore. Ed è proprio questo che spesso annebbia la mente rendendola incapace di fare una distinzione tra l’uomo giusto e quello sbagliato.

In soccorso di tutte quelle donne che non riescono a fare una cernita adeguata arrivano quattro segnali principali che durante un incontro a due le indirizzano e le guidano verso il partner giusto per loro. Bisogna però non essere troppo critiche ma giudicare solo quanto basta per poter assaporare l’emozione dell’attimo e scoprire a piccoli passi che quello che si ha davanti è proprio l’uomo sbagliato. Lo strumento a vostra disposizione è l’osservazione che deve avvenire senza destare l’attenzione di chi si ha accanto.

– Se quando state insieme al vostro lui vi sentite a disagio o siete insofferenti allora vuol dire che qualcosa non va come deve andare e che la persona che vi sta vicino non è il vostro partner ideale. In questi casi è meglio che facciate attenzione visto che spesso anche un suo minimo difetto o un atteggiamento può destare in voi ansia o nervosismo.

– Se provate dei dubbi continui nei confronti del vostro uomo le possibilità a vostra disposizione sono due: o siete chiare ed esplicite oppure decidete di mollare la presa. Non sempre infatti l’uomo misterioso riesce ad attrarre, ma spesso stimola pensieri negativi nella mente femminile.

– Se stando con quest’uomo che può sembrare quello giusto, avete rinunciato ad altro e non riuscite ancora a metabolizzare la vostra scelta, prendete tempo e decidete con calma sul da farsi. È inutile continuare una storia senza amore né tantomeno senza serenità.

– Se i continui giudizi di amici vi fanno spesso riflettere anche se non volete dare loro conto, riflettete sulla fondatezza di tali pareri e reagite di conseguenza. In questi casi è consigliabile rendere partecipe l’altro dei dubbi personali per riuscire a fare chiarezza sulle diverse voci che possono spezzare l’equilibrio di coppia.

E anche se è sempre meglio verificare sul campo i consigli e i segnali, ricordate che “errare humanum est”, ma perseverare è spesso inaccettabile!