Categorie
Notizie

Offre 10mila dollari: donna cerca uomo per matrimonio

Una imprenditrice di San Francisco è disposta ad offrire 10mila dollari a colui o colei che sarà in grado di trovargli l’anima gemella tramite un incontro

Cercare l’anima gemella, che fatica: c’è chi ha la fortuna di trovarla subito, chi invece come canta Ramazzotti si chiede ancora dove sia la sua “stella gemella”.

Ma che fare quando la propria futura metà tarda ad arrivare?

Le alternative oggi sono tante ed una delle strade più semplici le offre il web con i diversi siti di incontri che popolano la rete. C’è chi però non vuole perdere ulteriore tempo a compilare un profilo, scegliendo la foto adeguata o aspettando che qualcuno che gli scriva, preferendo al mondo virtuale quello reale, passando subito all’attacco.

Così invece di restare in attesa dell’arrivo del bel principe azzurro, l’uomo sempre agognato, bello, romantico e ricco, una donna di San Francisco ha deciso di ricorrere al denaro per trovare marito. La realtà infatti è quasi sempre parzialmente diversa da come ce la immaginiamo e molte donne invece di andar incontro al proprio uomo dei sogni si imbattono in storie deludenti, uomini bruti, e degli appuntamenti dai quali si desidera solo fuggire.

A volte si sente il bisogno di un genio della lampada, di una madrina o di una spalla che aiuti in questa ricerca. Perché allora non pagare qualcuno che cerchi per noi quanto desiderato? Lo ha fatto questa imprenditrice americana citata sopra, la quale dopo aver letto un sondaggio secondo il quale molte coppie giungono al matrimonio partendo da un incontro organizzato dai propri amici, ha deciso di contattare i suoi tramite mail. Ad ognuno dei suoi conoscenti la donna ha scritto di organizzarle degli incontri assolutamente casuali, sotto forma di appuntamenti, con dei possibili pretendenti. In cambio, e soprattutto nel caso in cui le cose vadano a buon fine, la donna ha promesso la somma di 10mila dollari, da donare nel giorno del suo matrimonio al fortunato vincitore che le farà conoscere la propria metà.

La stessa ha poi scritto, sempre nelle mail, che sperdere i soldi per il proprio uomo è lecito, dunque perché non acquistarlo? Sarà lecito, ma privo di romanticismo aggiungiamo: esiste il sesso a pagamento, l’amore non si compra.