Categorie
Consigli

Il piacere di essere single: come adeguarsi alla vita di coppia

Non tutti i single sono in cerca, ma anzi molti si sentono stretti in una relazione di coppia preferendo assaporare i piaceri che solo l’autonomia può dare

Coppia o non coppia, single o con un partner? Questo è il quesito e il dilemma che molti single si pongono durante la loro esistenza, ma che ad altri nemmeno interessa, soddisfatti della loro vita piena e attiva.

Dopo aver trascorso un lungo periodo da single non è sempre facile infatti adattarsi al ritmo di una relazione di coppia e accettare le abitudini di un partner, nonostante ci si senta molto attratti da lui. Proprio in quei casi, i dubbi e le incertezze possono affiorare nella mente del neoaccoppiato, che pensa e ripensa al passato status di single.

E si potrebbe così pensare che in quei casi non si è convinti della propria decisione presa e che forse sia meglio mollare la presa sin dal principio per non incorrere in future crisi. Ma poi si riflette per un istante e si comprende bene che quando il cuore chiama, diventa difficile non rispondere.

Così, se credete davvero nella relazione che sta per nascere, non demordete, ma anzi lottate contro ogni indugio e tentazione che i piaceri da single vi presentano davanti. Armatevi di pazienza e date sfogo alla vostra passione.

– Se sentite la mancanza delle vostre piccole abitudini quotidiane, non rinunciate ad esse, parlando chiaramente al vostro partner sulla loro importanza durante l’intera giornata. Fate comprendere al vostro compagno che al mattino avete bisogno di calma e di un po’ di solitudine che vi permetta di iniziare al meglio, o di una pausa durante al giorno che vi dia la possibilità di riposarvi e di pensare a voi stessi.

– Se non riuscite ad abituarvi a dormire insieme al vostro nuovo partner, cercate insieme a lui un rimedio efficace, in modo da trovare una soluzione che sia consona ad entrambi senza provocare crisi o liti di coppia. E se è proprio vero che i letti separati possono far bene al benessere del rapporto, è anche vero che accoccolarsi accanto a chi si ama può offrire sensazioni uniche.

– Trovate un accordo anche per il cibo e la vostra alimentazione, cercando di condividere il momento della spesa, utile ad imparare le abitudini di chi ci sta accanto e trovare i punti in comune con l’altro. Siate chiari sin dal principio e scoprirete che il vostro partner si troverà d’accordo con voi su molti aspetti della vostra vita.

– La tv può essere causa di incomprensioni e, per non darla vinta ad un apparecchio, cercate di volgerlo a vostro favore. Qualora i programmi che preferite non dovessero interessare al vostro partner, non scoraggiatevi, ma anche in questo caso preferite la sincerità al silenzi, scegliendo un programma da guardare assieme, oppure acquistando una tv tutta per voi.

– Imparate ad equilibrare il vostro tempo, in modo da riservarvi la giusta dose di autonomia e contemporaneamente trascorrere del tempo in coppia e riscoprire a piccole dosi la voglia di stare insieme a chi si ama.

Solo chiarendovi le idee, potrete amare continuando ad amarvi.