Categorie
Consigli

Dormire insieme: come non dar peso alla borsa della notte

State insieme da poco e capita spesso di restare a casa sua per la notte? Non fatevi cogliere dal panico e imparate a gestire la vostra borsa con serenità

Condividere del tempo con chi si è conosciuto da poco è fondamentale per il buon esito di una nuova relazione, soprattutto se si ha l’intenzione di volere conoscere chi si ha accanto.

Per questo motivo, attratti dalla nuova conquista, si decide di trascorrere insieme anche la notte accettando ripetuti spostamenti da una casa all’altra pur di dormire assieme alla persona del cuore. 

Se in molti casi l’amore vince su tutto, limitando i disagi del cambiamento, altre volte non è facile adattarsi alle abitudini del partner né al continuo spostamento che può causare disturbi e angosce sia personali che all’interno della neocoppia.

In queste occasioni, una delle cause che maggiormente preoccupa il partner disposto a spostarsi è rappresentata dalla borsa da notte che contiene tutto ciò di cui si ha di bisogno durante la permanenza a casa del compagno e che mette spesso in difficoltà nel momento della preparazione.

Ma se a molti tutto questo può sembrare banale da osservare, per altri il borsone da notte rappresenta ancora un dilemma da non sottovalutare. Proprio per questo, è fondamentale mantenere la calma e ragionare sul da farsi.

– Siete presi da molteplici impegni che vi impediscono di preparare la borsa da notte? Niente paura, preparatene una di riserva che contenga il necessario utile ad ogni vostro pernottamento fuori casa.

– Non conoscete ancora bene i gusti e le abitudini del vostro nuovo compagno? Anche in questo caso, calmatevi e andate alla fonte, chiedendo esplicitamente a lui cosa occorre e cosa bisogna lasciare a casa, in modo da renderlo partecipe sin dal principio.

– Siete ossessionati dagli oggetti personali? Riflettete bene e portate con voi solo ciò che necessariamente vi occorre, facendo una cernita su tutto ciò che vorreste avere dietro. In questi casi è meglio preferire il poco ma buono che il contrario, anche perché la vostra non è una lunga permanenza, ma breve e ripetuta.

– Cercate di rendere la cosa facile e divertente, senza infastidire il partner che, di fronte alla vostra ansia potrà provare disagio e si sentirà in colpa. In questi casi, meglio esser chiari e sinceri, mostrandogli quali siano le vostre abitudini a cui non sapete rinunciare.

E ricordate che il nuovo partner desidera voi e non le vostre cose!