Categorie
Consigli

Come riconoscere l’anima gemella con l’olfatto

Ci vuole davvero naso per riconoscere le cose migliori e anche in amore l’olfatto potrebbe aiutare a trovare la propria anima gemella. Scopri come!

I sensi rappresentano una componente importantissima nella vita dell’uomo che ogni giorno li utilizza a pieno vivendo e agendo a contatto con gli altri.

I sensi vengono però usati in diverso modo dal singolo soggetto e adeguati alle differenti situazioni che si presentano in ogni istante. 

In particolare il senso dell’olfatto, così come negli animali, svolge un ruolo di rilievo durante la fase del corteggiamento e durante gli incontri con la persona che attrae. Sembra infatti che l’odorato aiuti a stimolare le pulsioni umane tanto da spingerle a scegliere una determinata persona piuttosto che un’altra.

Così come insegnano le più consuete tecniche di seduzione, restare attratti da qualcuno significa anche sapere effettuare una cernita  tra le mille opportunità offerte. E proprio l’odore si presta come abile strumento di ricerca e di scelta in campo sentimentale. 

Il senso dell’olfatto è reputato dal popolo femminile come uno dei maggiori fattori che suscita il desiderio, tanto da essere utilizzato come nuova arma di seduzione e di corteggiamento. Ciò è dimostrato da molteplici donne che ormai senza alcun indugio usano il proprio naso per capire se un uomo è giusto o meno.

Dal canto loro, le donne sperano di poter sedurre tramite il proprio profumo, ricercandone uno simile tra i componenti del popolo maschile. L’odore emanato da ogni singolo individuo viene captato da chi sta intorno, riuscendo spesso a conquistare chi annusa, riuscendo in questo modo ad attrarre alcuni e ad allontanare altri.

A conferma dell’istinto femminile, una ricerca condotta a Praga ha dimostrato che la donna fa più attenzione all’odore del partner, divenendo la più abile nel comprendere la propria compatibilità con i soggetti maschili. Secondo lo stesso studio, anche gli uomini sarebbero maggiormente attratti dalla donna nel suo periodo fertile, durante il quale emana un odore che attrae il popolo maschile.

E se il tutto appare un tantino animalesco, ricordate che, secondo la scienza, l’uomo deriva dalla scimmia e che rappresenta comunque un animale, sebbene lo sia in forma sociale. In amore le regole valgono a ben poco, se in gioco entra l’istinto.

Quindi annusatevi e amatevi!