Categorie
Incontri

Primo appuntamento: chi è che paga?

Durante un primo appuntamento arriva quasi sempre il momento “imbarazzante” del conto: chi è che deve pagare? Chi ha avanzato l’invito oppure chi l’ha accettato?

Dopo aver parlato tanto con una persona è arrivato il fatidico momento del primo appuntamento.

Se si è raggiunto un livello abbastanza confidenziale si può osare per un invito a cena piuttosto che un semplice incontro davanti ad un caffè. In ogni caso sia che si scelga tra una di queste opzioni, o tra altre, prima o poi arriverà quel fatidico momento, a tratti “imbarazzante”, del conto, in cui un grande dubbio farà capolino: chi è che paga?

Convenzionalmente, e secondo anche le regole della cavalleria, si è portati a pensare che sia l’uomo a doversi adossare le eventuali spese, poiché la donna ha già investito il suo piccolo “capitale” per l’appuntamento, spendendo parte dei suoi guadagni in abiti, make up e altro (si sa, le donne vogliono apparire sempre impeccabili in queste occasioni), ma non sempre è così.

Se si guarda alla storia degli incontri con le relative “regole” si scopre come con il passar degli anni la situazione si sia evoluta: fino agli anni ’80 erano prettamente gli uomini che si assumevano l’impegno di pagare, con gli anni ’90 la donna ha voluto mettere ancor più in evidenza la sua indipendenza, e il conto è iniziato a diventare egualitario

A prescindere da chi paga solo il fatto di offrirsi di farlo o meno mette in evidenza il tipo di persona che siete: se per esempio proponete di pagare voi o comunque di fare almeno a metà, nonostante sia stata l’altra persona ad invitarvi, vi dimostrerete di essere delle persone generose, non tanto attaccati a quelli che sono i valori tradizioni del dating. Nel caso in cui non vi proponiate al momento del conto, il gesto potreste essere inteso come una mancanza di considerazione nei confronti dell’altra persona, o che siete strettamente legati a quelle che sono le regole tipiche del primo appuntamento.

Nel caso in cui nessuno dei due si offra di pagare per intero la somma mostra come tra due individui vi sia solo un’attrazione, che potremo definire platonica, priva di romanticismo, in cui entrambi non vogliono assumersi alcun tipo di impegno. È anche vero però che se una donna si offre di pagare interamente il conto, il suo atto potrebbe ferire l’orgoglio maschile di chi ha di fronte.

In conclusione se l’intenzione è quella di impressionare la persona con cui si è usciti e di rivederla di nuovo, pagare alla romana è la soluzione meno consigliata: meglio coprire l’intera cifra. Uomini e donne fatevi quindi bene i conti in tasca prima di avanzare un invito, e proponete qualcosa alla vostra portata.