Categorie
Notizie

Antonella Clerici ritorna dal compagno per il bene della famiglia

Proprio sotto le feste natalizie l’Antonella nazionale ha fatto emozionare tutti preferendo il benessere della sua famiglia alla propria indipendenza

“Io sono per il recupero, sono sempre pronta per difendere la famiglia, è molto facile oggi cambiare”. Queste le dichiarazioni rilasciate in Tv da Antonella Clerici, felicemente ritornata con il suo partner.

L’Antonellina nazionale ha affermato infatti di aver volutamente riaccettato come convivente Eddy Martens, il compagno che nel 2009 le ha dato la piccola Maelle, perché crede fortemente nel valore della famiglia e perché a differenza degli altri, ritiene che il vero senso delle cose sta nel restare e superare ogni problema con la persona che si ha accanto.

“Bisogna recuperare ciò a cui si tiene veramente” ha confessato la bella Antonella convinta ancora dell’esistenza di sani principi da trasmettere a sua figlia, anche se reduce di passati matrimoni e scottata da altrettante storie d’amore. In questo modo, prendendo le distanze dalle tendenze diffuse tra i Vip, la Clerici ha gridato forte il proprio pensiero e seppur controcorrente ha detto no alla solitudine e alla separazione.

La coppia che dal 2007 procede a singhiozzi, caratterizzata da un continuo tiro e molla, sembra stia rivivendo un periodo di stabilità voluto dalla Clerici che, in occasione dei suoi 50 anni, ha voluto regalarsi un soggiorno a Vienna in compagnia del partner e della figlia di 5 anni.

E anche se la piccola Maelle è stata poco bene, la conduttrice si ritiene fortunata e soddisfatta dall’esito della gita, perché attorniata dalle persone a lei care. Nonostante gli alti e bassi, però, Anonella non smentisce di essere ancora attratta dal suo uomo che ha rivoluto accanto a sé anche per il bene di Maelle. Gli imprevisti non mancheranno, ma almeno li affronteranno in due a supporto di una relazione che era giunta sino alla dichiarazione di matrimonio fatta da lui, alla quale però non giunse nessuna risposta da parte di lei.

Si conclude bene anche questa storia che nel periodo natalizio ha visto riappacificarsi una coppia che dopo tanto tempo potrà recuperare quei momenti persi cercando di preferire il dialogo al litigio e soprattutto di restare uniti invece che separati.