Categorie
Tendenze

Un amore sotto l’albero anche per la terza età

L’amore arriva e può essere vissuto intensamente in qualsiasi momento della propria esistenza: anche per la terza età la vita amorosa può rivelarsi piccante

L’amore è come il Natale: “quando arriva arriva”, anche quando si pensa di avere un’età troppo avanzata perché questo possa accadere.

Ci si può innamorare anche a 70 anni (come La De Filippi con il suo noto programma insegna) e allo stesso modo si può continuare ad avere una vita sessuale attiva.

Per quanto possa sembrare atipico infatti, anche gli over 70 hanno una vita particolarmente movimentata sotto le lenzuola, per lo meno nel continente a stelle e a strisce è così. Secondo uno studio americano infatti, i cui dati verranno pubblicati all’interno la rivista New England Journal of Medicine, il 25% delle persone, la cui età rientra tra i 75 e gli 85 anni, ha avuto rapporti intimi nel corso di questo ultimo anno. Anche coloro, la cui età è compresa tra i 57 e 64 anni, si danno molto da fare: il 75% degli intervistati infatti, ha affermato di essere ancora molto attivo e di fare faville a letto.

La cosa non deve creare sgomento se si tiene in considerazione che le aspettative di vita tendono sempre ad aumentare e il livello di salute tende a migliorare sempre di più: di conseguenza attività che prima si ritenevano impensabili adesso vengono praticate senza alcun blocco dovuto all’età avanzata. Si hanno molti più rapporti ora rispetto ad un tempo: questo accade perché ci sono meno tabù e più libertà d’espressione, nonostante l’interesse in merito all’argomento sia diminuito. Ma si sa “tra il dire e il fare c’è di mezzo il mare”, e questo è uno di quei casi in cui è meglio fare che dire.

Certo bisogna tener presente che è normale che si possa verificare qualche piccolo incidente di percorso: il 37% degli uomini intervistati infatti, ha confessato di aver avuto qualche problema di disfunzione erettile durante il rapporto, mente il 43% delle donne ha rilevato di avvertire un calo del desiderio.

Ovviamente questo non vuol dire che le persone della terza età non hanno più rapporti, anzi come dimostrano i dati sopraelencati, ci si continua ad abbandonare ai piaceri carnali.

Bisogna vivere la propria vita fino all’ultimo istante, regalarsi sempre nuove emozioni, mettersi alla prova e concedersi agli altri.