Categorie
Notizie

India, diventa padre del 1° figlio a 94 anni

I medici dell’ospedale governativo non escludono la paternità dell’arzillo contadino, ma invitano ad attendere il risultato degli esami clinici in corso.

Questa bella quanto bizzarra notizia arriva dall’India, dove un contadino di 94 anni, Ramajit Raghav, ha visto nascere il suo 1° figlio di nome Karamjit, messo al mondo da Shakuntala, una donna di circa 55 anni.

Ramajit risiede nello stato di Haryana. Non avendo avuto figli dalla prima moglie, defunta, vive da 15 anni a Kharkhoda, a 40 chilometri da New Delhi, con Shakuntala. La coppia vive di una pensione e di paghe giornaliere provenienti dal lavoro di bracciante che ancora oggi Ramajit svolge per giornate intere. La donna ha affermato di aver dato alla luce il bambino con parto naturale e all’interno di un ospedale governativo. I medici non escludono la paternità dell’arzillo contadino, ma invitano ad attendere il risultato degli esami clinici in corso. Se la paternità fosse confermata diventerebbe il padre più anziano d’India, superando così il primato di Nanu Ram Jogi, che tre anni fa a 90 anni ha avuto in Rajasthan il suo 22° figlio.