Categorie
Consigli

Le 6 cose da non fare dopo un litigio di coppia

Se litigate spesso con il vostro partner o se volete prevenire prima di sbagliare date un’occhiata alle 6 cose da non fare dopo un litigio e provate ad attuarle

Esistono diversi e svariati consigli per limitare le cause di litigio nella coppia o per cercare di andare d’accordo con il proprio partner, ma pochi sono quelli che spiegano cosa fare e non dopo la crisi.

Il nervosismo e lo stress inducono spesso a perdere la calma anche con chi si vuole bene, a tal punto da non capire il vero motivo che spinge a prendere delle posizioni discordanti a quelle della persona che vi sta di fronte.

Questo non giustifica il litigio come un mezzo di sfogo, anche se attraverso di esso si riesce a comunicare sinceramente e disinvoltamente; ma ciò dovrebbe indurre ognuno ad un’autoriflessione che calmi gli animi e spinga al dialogo.

Dopo un periodo di stasi si torna sempre a litigare e si cerca di avere ragione sull’altro che non riesce ad ascoltare, preferendo attaccare. Una volta che la crisi è avvenuta, conviene però non rincarare la dose e ricordare di non fare 6 semplici mosse.

– Un “mi dispiace” è ben accetto, ma non sufficiente a mettere la pace tra le due parti. Spingetevi oltre e utilizzate delle parole dolci o dei gesti semplici, ma efficaci che riconquistino l’attenzione dell’altro. 

– Questo vi spinga a non tenere il broncio e a capovolgere la situazione stendendo i nervi, rilassandovi e dirigendo i pensieri altrove. 

– Nel caso in cui l’altro vuole riaprire il litigio, provate a non buttare benzina su un fuoco che è già acceso, ma anzi aprite la mente e cercate di comprendere le ragioni di chi vi sta di fronte.

– A questo punto non cercate più scuse per litigare e proiettate la discussione su un altro fronte, quanto più possibile neutrale che vi dia la possibilità di un chiarimento.

– Non date sfogo dunque alla vostra ira e non provocate l’altro con insulti che non vi aiuteranno a mettere una pietra sopra, aumentando lo stato di tensione già presente nell’aria.

– Dopodiché non concedetevi subito ad un post litigio di passione, ma allontanate da voi l’idea di un po’ di intimità dopo la crisi. In questo modo avrete il tempo per riflettere e la giusta dose di serenità per dialogare con chi amate.

Provare non nuoce e litigare può spingere a un chiarimento.