Categorie
Tendenze

Corna’s List: la lista di Paesi dove il tradimento è tollerato

Quali sono nel mondo quei Paesi in cui corna e relazioni extraconiugali sono accettati dalla popolazione? A svelarlo è il sondaggio del Pew Reserch Center

Paese che vai usanza che trovi: anche in tema di infedeltà esistono delle grandi differenze. Vi sono zone del mondo in cui il tradimento è tollerato, altre in cui i cosiddetti “panni sporchi” non vengono lavati proprio in famiglia, ma bensì esposti nella pubblica piazza sotto gli occhi del globo intero, e infine vi sono zone in cui un adulterio viene nascosto alla stesso modo della polvere sotto il tappeto, tutto in favore dell’apparenza.

L’America rientra sicuramente in quest’ultima categoria: da tempo si parla di crisi coniugale tra Obama e Michelle, della presunta relazione extraconiugale del presidente con la stella del mondo della musica, la bellissima Beyoncé, ma si cerca di non dar adito ai pettegolezzi che invece vengono affossati con sorrisi di circostanza e comparse in pubblico che ritraggono una coppia pseudo-felice.

In merito l’argomento il Pew Reserch Center ha condotto un sondaggio, il Global Attitude Project Spring 2013, che ha visto coinvolti 39 stati del mondo, tenuti sotto osservazione nel corso dell’anno passato. Dai dati è cosi emerso che il 79% degli intervistati ritiene le relazioni extraconiugali imperdonabili: questo dato è stato rilevante soprattutto in quei paesi di religione musulmana come Turchia, Egitto, Libano, Indonesia, Pakistan dove 9 intervistati su 10 hanno per l’appunto risposto di non essere in grado di perdonare e accettare un tradimento.

E la Francia, che ha visto il suo presidente Hollande coinvolto in una storia di tradimento con l’attrice francese Julie Gayet, in che posto della classifica si trova? Ebbene i francesi sono i primi: solo il 47% considera immorali le corna, mentre per i restanti avere dei flirt al di fuori del matrimonio è considerato accettabile. Tutto al contrario dell’America, che occupa l’ultimo posto della classifica, nonostante i numerosi scandali “di corna” che hanno reso protagonista la Casa Bianca: per ben l’84% il tradimento è out.

Ma l’Italia invece, il nostro Bel Paese noto in questi suoi ultimi anni per i bunga bunga, che posto occupa? Medaglia di bronzo per gli italiani: per il 64% di loro infatti non è considerato un problema scoprire che il partner abbia un amante. Il secondo posto vede invece protagonista la Germania con il 64% degli intervistati che non trovano riprovevole il tradimento.

Voi vi sentite di far parte di quel 64% oppure no?