Categorie
Incontri

I 4 errori da non fare in un sito di incontri

Nell’era della comunicazione del 2.0 è diventato semplice trovare l’amore, ma ci sono cose che sarebbe meglio evitare all’interno di un sito di dating online

L’amore 2.0 è ormai all’ordine del giorno: sono numerosi coloro che ricorrono ai siti di dating online alla ricerca della propria anima gemella o di una fugace avventura.

È molto più semplice rifugiarsi nel web che offre un “catalogo” sconfinato di single da conoscere, senza contare che discutere dietro un monitor rende un individuo più aperto e disponibile a parlare di sé, tanto da spingere il proprio interlocutore ad intraprendere una conversazione, che può rivelarsi piacevole.

Tuttavia occorre tener conto che, nonostante sia stato dimostrato che ricevere un messaggio in chat dalla persona del cuore provochi lo stesso eccitamento di un bacio, anche all’interno di un sito di incontri è possibile “andare in bianco”, ottenendo un inaspettato due di picche.

I passi da seguire per non cadere in fallo all’interno di un sito di dating sono molteplici. Eccone alcuni:

– Da scoprire: quando si chatta è giusto raccontare qualcosa di sé, ma non è necessario dire proprio tutto. Occorre infatti lasciare una parvenza di mistero in modo da incuriosire il proprio interlocutore, che sarà sempre più interessato a scoprire maggiori dettagli sulla vostra persona. Se l’interesse è reciproco, meglio rivelare alcune cose durante un incontro faccia a faccia.

Non giudicare: non è corretto esprimere dei giudizi affrettati su chi ancora non si conosce, soprattutto quando si è ignari in merito il suo trascorso o esperienze di vita. Più che emettere sentenze o rispondere con sarcasmo, limitatevi, almeno in principio, ad essere dei buoni ascoltatori.

No all’invadenza: così come nella realtà, anche nel virtuale, occorre mantenersi entro alcuni limiti. Non occorre assillare l’altra persona con l’invio multiplo di messaggi, anche perché questo potrebbe farvi sembrare disperati o degli stalker: attendete la risposta di lui o di lei, e se non dovesse arrivare, mettetevi il cuore in pace, perché vuol dire che dall’altro lato non avete trovato una persona disposta a dialogare con voi.

Non sei Freud. Evitate di psicanalizzare tutti i messaggi e le risposte che vi arrivano: dietro le parole che qualcuno vi ha scritto non deve per forza celarsi un messaggio subliminale.

Fate ammenda di questi e di altri consigli più volte dati, senza dimenticare che questi sono solo un punto di partenza, e che il vero riscontro lo si avrà a monitor spenti.