Categorie
Notizie

Pippo Inzaghi e Alessia Ventura: single ma amici

“Pippo rimarrà sempre nel cuore” dell’affascinante Alessia Ventura nuovamente sulla piazza single e fiduciosa nel futuro che la vita le riserverà

Un odio e amore continuo ha legato sentimentalmente fino ad ora Alessia Ventura e Filippo Inzaghi, definitivamente separati dopo anni di litigi, crisi e riappacificazioni.

La notizia sembra essere abbastanza ufficiale, viste le dichiarazioni della stessa ex letterina che ha affermato di non poter dimenticare il suo ex Pippo, con cui ha condiviso momenti indimenticabili e soprattutto con cui ha sorpassato disavventure sentimentali.

Più volte infatti la coppia è stata bombardata dai gossip a causa di presunte scappatelle e pseudo tradimenti del giovane Filippo che, nel 2011 è stato lasciato da Alessia in seguito alla propria infedeltà. Nonostante questo, la sexy soubrette ha riaccolto a braccia aperte il suo compagno accettando le sue scuse e proseguendo la storia fino ad ora e fino alla decisione di mettere fine una volta per tutte al loro pluriennale rapporto.

Questa volta però nessun ritorno di fiamma sembra rilevarsi all’orizzonte, così come afferma soddisfatta Alessia, che si è detta felicemente single e ottimisticamente rivolta al futuro, sottolineando che “Pippo è una persona che rimarrà nel cuore per sempre”, poiché per il suo carattere, lei crede che “portare rancore non serve proprio a niente e la vita va avanti lo stesso”. Per questo Alessia cerca di essere positiva riguardo alla sua vita futura.

Le sue prossime scelte saranno influenzate dal suo coraggio di single con tanta voglia di vivere e un equilibrio che lei stessa reputa indispensabile per dare il benvenuto ad un altro partner. Questo non vuol dire che l’affascinante Alessia abbia già qualcuno nel suo cuore (a parte il suo ex), ma che tuttavia la speranza non le manca.

Riguardo a Pippo, nessuna possibilità può essere esclusa, nemmeno quella che li potrebbe far tornare insieme dopo una breve pausa di riflessione che potrebbe rigenerare le menti e gli animi e riavvicinare i loro cuori, riempendoli non solo di simpatia e di amicizia, ma piuttosto di passione.

Chi lo dice infatti che un sentimento appena spento non possa riaccendersi? Se son rose fioriranno.