Categorie
Consigli

I 7 comandamenti: le regole per un matrimonio felice

Quali sono le regole per vivere un matrimonio felice? Ce le dice Tara Parker-Pope del New York Time nel suo liro For better: the science of a good marriage.

E’ da poco uscito in libreria “For better: the science of a good marriage”, un libro di Tara Parker-Pope, giornalista scientifica del New York Time, il famosissimo quotidiano americano.

E’ un libro in cui si cerca di dare una risposta scientifica ad un argomento che apparentemente ha poco di scientifico: quali sono le regole per vivere un matrimonio felice?

Vediamole e commentiamole insieme:

Celebrare insieme le buone notizia. Una promozione al lavoro, una vittoria sportiva, una giornata particolarmente positiva. Sono tutti eventi che si dovrebbero celebrare insieme, magari con una cenetta romantica

Dimostrare che si è fieri del partner, non solo a parole, ma soprattutto con i fatti.

Scusarsi degli errori. E c’è di più: per ogni errore commesso si dovrebbero fare almeno cinque gesti “carini” per scusarsi.

Avere un’alta aspettativa. “Avere dal proprio matrimonio delle aspettative ragionevolmente alte aumenta la possibilità che un’unione abbia successo”, sintetizza l’autrice.

Non pretendere che sia il coniuge a renderci felici. La felicità è una caratteristica innata in ciascun individuo e darne la responsabilità al proprio partner sarebbe come delegare la propria capacità di respirare

Oltre al partner c’è altro. Bisogna vivere la propria vita dando la giusta importanza anche alla famiglia, agli amici e in generale a tutti i rapporti extra coniugali.

Sesso col proprio partner. Immancabile, essenziale, è un aspetto fondamentale del rapporto di coppia.

Seguendo queste regole l’autrice del libro assicura che è possibile trovare quell’equilibrio necessario affinché il matrimonio possa durare in eterno.