Categorie
Tendenze

Selfie mania: egoismo o condivisione?

Se siete anche voi caduti nella trappola della selfie mania, niente paura restateci, comprendendo se la vostra è voglia di esibizionismo o di condivisione

La selfie mania impazza sia in rete che nella realtà e mette in bella mostra visi e fisici differenti solo per il gusto di apparire.

Ma cos’è che realmente vi spinge a fotografarvi con il vostro dispositivo cellulare davanti ad uno specchio da soli o in compagnia di chi amate per poi mostrarvi agli altri? Sarà forse un pizzico di narcisimo e di esibizionismo che, nel profondo, vi sprona o, magari, si tratta solo di voglia di condividere un momento con chi vi segue?

Le opinioni a riguardo sono svariate e molteplici, ma il vostro carattere la dice lunga sul vero significato del selfie e della vostra abitudine ormai consolidata ad utilizzarlo come mezzo di promozione personale.

Il senso di insicurezza che condiziona alcuni soggetti è infatti, una delle cause principali che attualmente stimola il meccanismo di autoscatto e quello conseguente di pubblicazione della foto e del contesto circostante in cui viene scattata. Una persona poco sicura delle sue qualità è la stessa che trova il coraggio di autoimmortalarsi e di mostrarsi agli altri per quello che realmente è.

Ciò può sembrare strano, ma non lo è, visto che proprio dalla sensibilità di una persona possono scaturire atteggiamenti di rivincita e di ricerca di quella sicurezza che non si possiede. D’altro canto, anche coloro che sono troppo sicuri di sé utilizzano il selfie come strumento di diffusione della propria immagine e del proprio aspetto fisico

I più narcisisti sono, infatti, i più vanitosi e pronti ad offrirsi al web attraverso le loro immagini e i loro video. Tra loro si confondono, però, coloro che, invece, usano il selfie come mezzo di condivisione delle proprie esperienze e delle proprie emozioni. Questi sono gli stessi che preferiscono i selfie di gruppo o di coppia, basta che ciò che si immortali sia un momento ricco di sensazioni forti.

Riflettendo sul valore assunto da questa particolare tendenza, sia essa utilizzata da soli o in coppia o in gruppo, potrete afferrarne il senso più divertente e romantico, se lo userete per immortalarvi in compagnia di chi vi attrae e di chi vorreste accanto per tutta la vita. 

In questo modo, riuscirete a riassaporare il vero gusto di un “cheese” e l’originario significato di una foto scattata con amore.