Categorie
Notizie

Giovane si finge morto per sfuggire alle nozze

Un ventitreenne americano, Tucker Blandford, ha inscenato la propria morte per evitare di convolare a nozze con la propria fidanzata inglese. Com’è andata?

Cosa può inventarsi un uomo pur di non presentarsi all’altare il giorno delle proprie nozze? La mente umana non conosce confini, e cosi un giovane 23enne americano, Tucker Blandford, pentitosi di dover convolare a nozze, ha ingannato la sua fidanzata, Alex Lanchester, con una bugia dai risvolti rocamboleschi.

Tucker infatti, doveva prendere in moglie la giovane inglese, conosciuta durante il college in Connecticut, il 15 agosto. Quando però Alex è tornata a casa sua in Inghilterra, per recarsi dalla propria famiglia, è stata raggiunta da una telefonata che le ha sconvolto la vita.

Dall’altro capo del telefono infatti, la voce di quello che doveva essere il presunto padre di Tucker, annunciava alla ragazza che il suo futuro sposo era stato coinvolto in un incidente stradale, in cui aveva perso la vita. Le parole pronunciate dall’altro capo della cornetta hanno immediatamente gettato la ragazza nella disperazione più assoluta.

Cosi Alex non ci ha pensato due volte a fare la valigia e raggiungere i genitori di lui, per fare loro le sue condoglianze e soprattutto per prendere parte alla veglia funebre, e stare per l’ultima volta al fianco del proprio amato. Ma al suo arrivo la scoperta della dura verità: non c’era stato alcun incidente, e Tucker era vivo e vegeto. Gli stessi genitori del presunto morto, erano totalmente inconsapevoli di quanto accaduto: la ragazza ha cosi scoperto che la telefonata gli era stata fatta dallo stesso ragazzo, il quale aveva camuffato la sua voce per farla assomigliare a quella del padre.

Ferita nell’animo, Alex durante un’intervista, in cui ha raccontato questa assurda storia, ha confessato che “Ci vorrà molto tempo perché ritorni a fidarmi degli uomini e non so nemmeno se mai ci riuscirò”. Del resto, come poterle dare torto. 

In questa anomala vicenda sono venute meno la fiducia e la sincerità, due dei pilastri fondamentali che reggono il rapporto di coppia, e soprattutto il matrimonio. Sarebbe stato più semplice esternare i propri dubbi e le proprie incertezze, piuttosto che mettere su una messa in scena, senza tra l’altro pensare alle ovvie conseguenze. Voi cosa ne dite?