Categorie
Notizie

India: rimosse da una donna le ossa di un feto di 36 anni fa

Un team di medici di Nagpur, in India, ha estratto dal corpo di una donna le ossa di un bambino di cui la stessa era rimasta incinta ben 36 anni fa

La storia che arriva da Nagpur, in India, ha dell’incredibile: una donna di 60 anni infatti, è stata sottoposta a un delicatissimo intervento chirurgico, in quanto all’interno del suo corpo presentava le ossa di un bambino completo, di cui era rimasta incinta esattamente 36 anni fa.

La donna si era recata in ospedale per via di lancinanti dolori che avvertiva presso la zona addominale: da qui la “macabra” scoperta. “Ci è stato detto che sorprendentemente c’erano ancora le ossa di un feto completamente sviluppato” ha affermato durante un’intervista il dr.Yunus Shah, dell’Istituto medico NKP di Nagpur.

Da quanto ricostruito dai medici si è poi scoperto che la donna era rimasta incinta all’età di 24 anni, ma quella che stava portando avanti era una gravidanza ectopica, che si verifica quando “l’ovocita fecondato si annida al di fuori dell’utero”. Nonostante le fosse stato consigliato di sottoporsi ad un’operazione chirurgica, la donna si lasciò prendere dal panico, e fuggì. Nel corso del tempo i dolori si erano gradualmente affievoliti, fino a un riacutizzarsi del problema che l’ha portata a farsi ricoverare in ospedale.

Qui il team di medici, che ha eseguito il delicato intervento, in seguito ad un’ecografia e a delle analisi ha scoperto la bizzarra verità: dai risultati infatti è venuto fuori che in realtà non si trattava di un tumore, così come si era pensato in principio, ma bensì di una massa calcificata e annidata nel corpo della donna in una sacca.

Per la medicina si tratta di una scoperta incredibile: un caso analogo infatti, è descritto anche all’interno della letteratura scientifica, di cui protagonista è una donna belga, la quale ha portato avanti una gravidanza ectopica durata 18 mesi. Il record è stato praticamente doppiato. 

L’operazione di estrazione è avvenuta all’inizio di agosto: i medici fanno sapere che la donna sta bene e che è in fase di recupero. Avrà bisogno di più tempo per guarire il suo animo per quanto le è capitato, al di fuori di ogni convezione possibile e immaginabile.

E voi cosa ne pensate di questa incredibile storia?