Categorie
Incontri

I segnali per capire se avete fatto colpo in chat

Nel mondo del dating online, come si fa a capire se si è riusciti a fare colpo sulla persona che ci piace? A dircelo sono i risultati di una ricerca olandese

È semplice capire quando una persona è interessata a noi o meno, e a dircelo non sono tanto le parole, perché con quelle si sa, tutti siamo bravi: è il nostro corpo che parla per noi attraverso dei comportamenti involontari che rendono chiaro un interesse o meno.

Braccia conserte, sguardo distolto, poca attenzione: insomma non ci vuole un genio per capire che non avete fatto breccia nella persona che vi trovate di fronte. Se invece c’è contatto, sguardi languidi, molti sorrisi che accompagnano una piacevole conversazione, complimenti: avete fatto centro!

Nel mondo reale è tutto molto più semplice, ma quando ci si trova all’interno di quello virtuale, come si fa a capire se siete riusciti a fare colpo con la persona con cui state chattando? Secondo una ricerca olandese vi sono diversi segnali che vi permettono di capire questo aspetto della comunicazione verbale online. Vediamo quali:

Numero di frasi scritte: se siete sempre i primi ad iniziare una conversazione, se la persona con cui chattate vi risponde con frasi brevi, e se gran parte di quello che trovate salvato nella cronologia è scritto da voi, allora è chiaro che chi sta dall’altra parte dello schermo non ha interesse ad approfondire la vostra conoscenza.

Errori di battitura. Quando una persona non è interessata a voi, è solita commettere diversi errori di battitura (magari perché nel frattempo sta conversando con altri). Chi invece non vuole sfigurare, ma ci tiene a conquistarvi, cercherà di esprimersi in un italiano corretto, ed eventuali refusi o errori verranno corretti con un asterisco. Ovviamente bisogna anche considerare che vi potreste trovare semplicemente a parlare con chi non conosce bene le basi della lingua italiana.

La lunghezza dei messaggi. Una persona che vi scrive una risposta lunga, lo fa con l’intenzione di incuriosirvi affinché voi leggiate per intero ciò che è stato scritto, e non solo la parte che magari appare sul display come anteprima. Questo darà modo a chi vi scrive di sapere se avete letto il suo messaggio o meno. La persona invece che spezzetta il messaggio, ha un interesse più profondo. Chi non prende invece tali accorgimenti non è semplicemente attratto.

Tempo di risposta. La persona su cui avete fatto colpo sarà sempre pronta a rispondere ai vostri messaggi, salvo rari casi. Chi invece vi fa aspettare, per ore e magari per giorni, non la fa perché trattenuto da qualche imprevisto o a causa di un crampo alla mano: semplicemente non siete nel suo radar. In questo caso cambiate obbiettivo.

Emoticon. Per quanto alcune siano carine, mostrano il grado di interesse del vostro interlocutore. Se chi vi scrive è solito farne un uso sproporzionato, è perché non ha cosa dire, ne ha tanta voglia di chattare con voi. Se invece le emoticon si accompagnano alle parole, allora il significato cambia: molte volte quando si scrive non si riesce a capire i toni utilizzati. Le faccine diventano cosi un modo per portare sul piano virtuale le diverse espressioni emotive.

Siete d’accordo con quanto emerso da questa ricerca? Come fate a capire quando una persona è interessata o meno a voi nel mondo virtuale?