Categorie
Consigli

Il dizionario delle donne: quello che dicono davvero

Cosa vogliono dire realmente le donne quando parlano con un uomo? Stiliamo una lista delle espressioni comunemente usate, il cui significato è l’esatto opposto

Uomini e donne sono di due pianeti separati, non per nulla si dice che i primi provengano da Marte, e le seconde da Venere.

Il genere femminile tende a complicarsi la vita, mentre quello maschile tende a semplificarla più che può. Le donne se hanno un appuntamento iniziano a programmare prima cosa mettere, parrucchiere e affini, per gli uomini sono sufficienti 20 minuti.

Ma una delle cose che distingue principalmente questi due universi è il loro modo di pensare e di esprimersi. Quindi se per esempio un uomo dice no, il significato è quello, senza altri giri di parole: dietro il no di una donna invece, si nasconde tutto un mondo. Ecco qualche dritta su quelle espressioni, a carattere generale, che fanno comunemente parte del vocabolario della donna e il loro reale significato:

Non è colpa tua. Quando una donna si assume la colpa di un determinato fatto o avvenimento, in realtà non pensa davvero che la causa di tutto sia dipesa da lei. Lo dice ma non lo pensa: nella maggior parte dei casi la colpa è sempre dell’uomo.

Sei troppo per me. La possiamo catalogare tra le affermazioni più eleganti utilizzate per troncare con un uomo. Una donna infatti, non pensa davvero di valere meno della persona che gli sta davanti, ma casomai pensa l’esatto il contrario. Quindi se mai vi sentirete dire una cosa del genere, sappiate che chi si trova davanti a voi vuole dirvi che in realtà siete esattamente l’opposto, altrimenti perché lasciarvi?

Non ho niente, sto bene. La vera traduzione è “Te la farò pagare”. Se vi rendete conto che la seguente frase è accompagnata da un’espressione cupa, allora “Fuggite, schiocchi!”: è sicuro che avete combinato qualcosa, a cui non avete dato la giusta importanza, ed ora sarete oggetto di una dura vendetta.

Fai come come vuoi. Uomini non consideratelo come un gesto di libertà dato che anche in questo caso seguirà un celato “te la farò pagare”.

Dobbiamo parlare. In questo caso è la donna che avrà qualcosa da dirvi, e sicuramente su cui lamentarsi: il vostro ruolo è solo quello dell’ascoltatore.

È vero le donne sono terribilmente complicate, ma è proprio per questo che piacciono tanto agli uomini. Signore vi rispecchiate su quanto esposto? E voi signori riuscite a decifrare sempre quello che una donna vuole dirvi davvero?