Categorie
Notizie

Massimo Ranieri: “sto per morire, ma ti amerò per sempre”

L’amore incondizionato di una ex per il suo Massimo Ranieri a cui un “ti amerò per sempre, anche se non mi resta molto da vivere” ha toccato il cuore

Un sentimento forte è quello che lega ancora Massimo Ranieri alla sua ex compagna che lo continua ad amare anche se gravemente malata.

E sarà quante rose rosse l’affascinante Massimo ha comprato per la sua ex partner Franca, innamorato e romantico come si mostra durante le sue apparizioni sul palco e passionale e coinvolgente tanto da lasciare nel cuore un brivido forte e intenso.

Lo stesso che ancora oggi, dopo la loro separazione Franca Sebastiani riesce a percepire forte nel suo intimo e che utilizza come fonte di energia per sopravvivere ad un male che ormai le lascia poco tempo da vivere.

Rivolgendogli un sincero “sto per morire, ma ti amerò per sempre“, la sua ex compagna, la stessa che gli ha donato la figlia Cristina, gli rivolge indirettamente il suo ultimo pensiero, lasciandolo all’interno di un libro che ha scritto per ricordare la sua intensa vita e la sua occasione di stare accanto ad un uomo che non dimenticherà mai e che non risucirà mai di smettere di amare.

E così oltre la stessa morte che a breve le toglierà la vita, Franca confessa di provare ancora un sentimento forte per Massimo che, non appena ha saputo del male incurabile della ex compagna ha deciso di affrontarlo con lei e di non lasciarla da sola in questo ultimo travaglio.

Nonostante la loro non sia stata una vera e propria relazione di coppia, proprio da questo rapporto Massimo ha avuto l’occasione di riconoscere la figlia a soli 19 anni e di fare una scelta che gli ha donato una grande gioia. Ora a molti anni di età, un’altra sfida gli si propone davanti e lo spinge nuovamente ad anteporre il cuore alla mente.

Dal canto suo Franca è cosciente del forte sentimento che ancora la lega a questo grande uomo nel quale lei rivede ancora quel ragazzino che l’abbracciava con calore e che oggi le ridona la forza di morire senza timore, sostenendo che “ciò che ho provato per Massimo rivive in me in una forma pura e profonda e mi sostiene, nonostante tutto. Voglio lasciare una traccia nel cuore della gente, per questo ho scritto un libro. La decisione di liberarmi dal peso di tanti ricordi è un’esigenza irrinunciabile. Il mio libro è uno spunto per dire a Massimo quanto gli ho voluto bene”.

Parole toccanti che dimostrano quanto l’amore può davvero tutto e va oltre ogni limite!