Categorie
Tendenze

Single in crisi: c’è bisogno di relax

Se sei ancora single, ma qualcosa in te non ti fa stare bene come in passato e ti crea crisi, forse è giunto il momento di cambiare rotta e di rilassarsi

Il cambiamento non è mai facile da assumere né se si mostra in forma drastica né se è graduale, anche se fa parte della vita di ogni uomo.

Almeno una volta, infatti, vi è capitato di mutare stile, aspetto o semplicemente di aver cambiato le vostre abitudini e di averne accettato o meno le conseguenze. Altre volte è proprio l’esigenza di vita che vi induce a cambiare direzione e a dare una svolta alla routine quotidiana, per non soccombere allo stress e alla monotonia.

In certi momenti può succedere a tutti di voler mollare e fuggire via dalla quotidianità, fatta di volti noti e soliti, di azioni ripetute e spesso vuote e di momenti ormai insignificanti, dove qualunque gesto non riesce a trasmettere più nulla e chi vi sta intorno non vi convince più.

Siete giunti a questo punto? Vi riconoscete in questo profilo? E allora è giuta l’ora del relax da condividere o con voi stessi o con chi vorreste al vostro fianco e che riesce a tollerare il vostro desiderio di evasione.

Non è importante tanto rilassarsi con chi si vuole bene o staccare la spina per un po’ da soli, quanto piuttosto mantenere la mente sgombera dai cattivi pensieri, dai problemi e, insomma, da tutto ciò che vi procura agitazione e ansia. 

Fino a quando comprendete che la vostra mente ha bisogno di riposo, la vostra pausa sarà soddisfacente e vi permetterà di ripartire in quarta, carichi di grinta e di positività. In caso contrario, nessun tipo di relax potrà aiutarvi a rilassare i vostri nervi.

Questi però non sono consigli, ma solo un dato di fatto che viene condiviso in tutti i periodi dell’anno da chi sente davvero il bisogno di allontanarsi dal proprio mondo quotidiano e che, per questo, sceglie mete isolate, tranquille, non per forza lontane, ma quanto più possibilmente soddisfacenti.

La scelta varia in base al soggetto, così come cambia anche la destinazione che può essere rappresentata da una location suggestiva e interessante, dove poter fare ciò che non si riesce a fare spesso, oppure una meta più rilassante, dove invece poter chiarire le proprie idee e riflettere sulla propria vita.

Attenzione però a non perdere la bussola e a ritornare presto con i piedi per terra!