Categorie
Consigli

Amore insicuro: m’ama, non m’ama?

Mi ama davvero? Sconfiggi l’insicurezza, è molto più semplice di quanto si pensa.

“Lui/lei mi ama?”, ” Non potrò mai vivere senza di lui/lei”, “Chissà dove è e cosa sta facendo adesso”? Se una volta nella vita avete pensato queste frasi significa che siete stati un pò insicuri.

Una persona insicura sentimentalmente tende a essere ansiosa e ossessionata. Il suo è un amore tempestoso che comprende vari stati d’animo tra cui: eccitazione, gelosia, nervosismo, paura, vergogna, infelicità, rabbia. Il bisogno eccessivo di attenzioni, di conferme pare sia strettamente correlato con la capacità di stare bene con noi stessi.

L’insicurezza nasce dalla bassa stima in se stessi, impedisce di avere il controllo della propria vita e spesso porta alla rottura di un rapporto sentimentale. Le ragioni della insicurezza possono anche risalire a un trauma subito da piccoli, o a una storia recente finita non bene. Ma l’insicurezza sentimentale per fortuna si può combattere apportando dei cambiamenti semplici ma efficaci:

Dedicarsi a se stessi, accettarsi e amarsi per ciò che si è, con propri pregi e difetti (il nostro partner li accetta e ci ama così, perchè non accettarci noi?).

Essere a proprio agio e non angosciarsi temendo di perdere l’amore.

Progettare e organizzare le giornate, dedicarsi ai propri hobby e al lavoro.

Coltivare le proprie amicizie.

Tenendo sotto controllo la necessità di continue conferme si acquisisce maggiore fiducia, sicurezza, quindi maggiore forza e si rende più attraenti sia per chiunque ti sta vicino che per il partner, con il beneficio di vivere una relazione serena, felice e appagante. Se è invece il vostro partner ad essere insicuro del vostro affetto, bisogna rassicurarlo, ascoltandolo, dialogando senza rinfacciare tutto quello che è stato fatto per amore. Fare apprezzamenti e incoraggiarlo ad coltivare i suoi interessi.

Voi che ne pensate? Esperienze in merito?