Categorie
Tendenze

Crisi di coppia: quando la coppia vuole rimediare

In campo sentimentale, “crisi” può essere sinonimo di “vitalità” soprattutto quando la coppia vuole trovare una soluzione efficace ai propri problemi

Non tutte le crisi portano alla fine di un rapporto, ma anzi alcune possono contribuire a ristabilire l’equilibrio nella relazione di coppia.

Alcune coppie sono determinate a non mollare la presa e, anche se le crisi compromettono la loro serenità sentimentale, cercano una soluzione efficace alle divergenze esistenti tra i partner. Questo è il primo sintomo di un amore vero, che dimostra quanto possa contare un sentimento forte all’interno della relazione.

In questi casi, quando una coppia mantiene un equilibrio precario non vuol dire infatti che la storia debba finire o sfociare in conseguenze del tutto negative, ma piuttosto che qualcosa potrà riaffiorare nel tempo. A lungo andare le incomprensioni possono trovare chiarezza, il dialogo può essere alimentato e l’intimità potrà essere riscoperta e sfruttata per mantenere viva la passione.

La voglia di restare con chi si ama da tempo è resa evidente da piccoli gesti quotidiani e da atteggiamenti che possono sembrare futili ed insignificanti, ma che in realtà nascondono un bisogno di affetto e di comprensione. Alla base del rapporto deve porsi il rispetto per chi si ha accanto, che è la stessa persona con la quale si sono già condivisi gioie e dolori.

Ed è vero anche che se questa voglia di stare insieme accomuna entrambi i partner, sarà condiviso anche il bisogno di trovare una soluzione o un aiuto dall’esterno che possa ristabilire la tranquillità di coppia. In tal caso appare utile chiedere un consiglio a chi conosce bene la storia della coppia, senza dimenticare però che “i panni sporchi si lavano in famiglia” e che bisogna non esagerare con le confidenze. Basterà confromtarsi con chi guarda da un’altra prospettiva.

In altri casi è opportuno che si faccia ricorso ad una pausa di riflessione, che non debba essere per forza lunga o foriera di soluzioni drastiche, ma che permetta ad entrambi i partner di chiarirsi le idee e di capire il grado di attrazione provato per il partner. Questo periodo aprirà la mente e spingerà a prendere delle decisioni utili.

In caso contrario, si può sempre chiedere il parere di un esperto che sia neutrale e dia un supporto oggettivo e clinico. In ogni caso se è amore allora trionferà!