Categorie
Consigli

Come superare la mancanza di una persona

Come riuscire a superare la mancanza di una persona? Siete sicuri che quello che vi manca davvero non è l’idea che la stessa rappresenta? Ecco come capirlo

Siete stati lasciati o un caro amico è dovuto trasferirsi in un’altra città per svariate esigenze: è a questo punto che subentra la mancanza.

Ma bisogna far attenzione: a volte infatti non è un soggetto in particolare a mancare, ma bensì l’idea che lo stesso rappresenta.

Questo accade soprattutto in amore dove diversi individui più che sentire il reale bisogno di una persona specifica, desiderano avere accanto un punto di riferimento, qualcuno che gli stia vicino. Una condizione del genere rappresenta perfettamente quelle svariate situazioni in cui vi sarà sicuramente capitato di vedere qualcuno un momento prima soffrire per la fine non voluta di un rapporto e quello dopo tra le braccia di un altro.

Insomma quello che comunemente viene chiamato chiodo-schiaccia-chiodo non è altro che sopperire ad una mancanza legata all’incapacità di saper vivere da soli. Qual è quindi il miglior modo per superare la mancanza di una persona?

– Capire quello che rappresenta per voi, e quindi riflettere su quello che vi manca realmente della stessa.

– Distinguere cosa amavate o meno della sua personalità, cosi da poter ritrovare quelle caratteristiche simili in qualcun altro.

– Realizzare che forse quello che vi manca realmente è lo stare con qualcuno, perché non siete abituati a vivere da soli, come altri riescono a fare.

– Valutare che invece ritagliarsi dei momenti di solitudine aiuta a sentire meno la mancanza degli altri e nel contempo a comprendere che molte volte tutto quello di cui si ha bisogno si trova già in noi stessi, solo che magari non lo sappiamo.

Fermarsi un attimo a riflettere vi aiuterà a capire quello che volete veramente e che alla fine “tutti sono utili, ma nessuno è indispensabile”. Ci vorrà un po’ di tempo è vero, ma alla fine riuscirete a sopravvivere anche senza la sua presenza.

Come avete fatto o come fate voi a superare la mancanza di una persona?