Categorie
Tendenze

Suocera invadente o alleata? Istruzioni per l’uso

Qual è il rapporto che generi e nuore hanno con la madre del partner: la considerano una suocera invadente o alleata? Scoprilo nel nuovo sondaggio di Lovepedia

Quel mostro di suocera: figura ingombrante e invadente per alcune coppie, indispensabile per altre, talvolta motivo scatenante di numerosi diverbi. Perché la suocera è cosi: o la si ama o la si odia (qualcuno più sadico opterebbe anche per un “la si accoppa”).

Non è raro assistere a scene di mariti che iniziano a rabbrividire quando la moglie annuncia loro la venuta della cara madre, magari per un week end, o nuore che si cimentano nelle faccende domestiche come se fossero le “pulizie di primavera” e che si mettono ai fornelli per preparare prelibati manicaretti per soddisfare la propria suocera. Ma nonostante le mille fatiche si sa che comunque alla fine l’hobby preferito da ogni suocera invadente è quello di criticare.

Qual è dunque il rapporto che nuore e generi hanno con la propria suocera? Il risultato emerso da un sondaggio proposto agli uomini e alle donne di Lovepedia non lascia molti dubbi a tal proposito: per il 41,2% infatti la suocera è meglio perderla che trovarla. Perché? Per l’invadenza che molte volte la stessa dimostra, e non gradita dal 15,3% degli utenti, per la sua indole che non le consente di non intromettersi nei problemi di coppia, e per il modo sgradito di giudicare e attaccare il genero o la nuora di turno.

Per fortuna però la suocera non è sempre un’arpia travestita da donna: per il 17,6% dei votanti infatti rappresenta una seconda mamma e nel contempo un’ottima consigliera soprattutto nei momenti di difficoltà coniugale, in quanto è la persona che conosce il vostro partner meglio di tutti. Diventa cosi un punto di riferimento per tutta la famiglia, il pilastro portante da cui trarre aiuto, esempio e conforto.

{chart}

Probabilmente il rapporto tra nuora e una suocera invadente è quello più difficile data la competizione che a volte serpeggia tra le due, dove l’una vuole prelevare sull’altra, talvolta anche a causa dei confronti che i mariti sono soliti fare, sopratutto in cucina. Cosi come confermato dal 4,6% che ha affermato come in ogni caso la madre della propria metà cucini sempre meglio.

Diciamolo pure: le suocere sono molte possessive con i propri figli maschi. Sta a questi riuscire staccarsi dalla gonna di mamma. Mentre solitamente tra suocera e genero c’è più un rapporto di battibecco dove lei da del fallito a lui e gli rinfaccia che sua figlia avrebbe potuto sposare un uomo migliore.

In attesa di un mondo migliore in cui quel mostro di suocera lasci il posto ad una ideale, la soluzione ottimale è quella di imparare ad andare d’accordo. Come?

– Cercando di portarle rispetto e di non essere maleducati anche quando lo merita.

– Di non parlare male del figlia/o davanti a lei.

– Pensando che è comunque la donna che ha messo al mondo la persona che amate.

– Per le donne: di pensare che un domani sarete delle suocere anche voi.

La verità è che alla fine ogni madre vuole il bene dei propri figli, anche se a modo suo. E voi che rapporto avete con vostra suocera?