Categorie
Consigli

Essere un amante e non saperlo: come comportarsi?

Nella vita può capitare anche di diventare degli amanti inconsapevoli: come comportarsi allora in una situazione che prevede un’inaspettata liaison a tre?

Vi è mai capitato di diventare l’amante di qualcuno e di non saperlo perché magari l’altra persona ha ritenuto opportuno non informarvi della sua relazione?

Sono cose che capitano quotidianamente: il tutto sta a come si vuole gestire la situazione una volta che la verità è venuta a galla. 

Quella che magari era iniziata come una semplice amicizia di letto o una conoscenza sulla quale si erano riposte delle speranze per una relazione futura, assume altri contorni nel momento in cui si è a conoscenza della presenza di una terza persona. In certi casi non viene nemmeno nascosta: è soltanto omessa e voi vi ritrovate ad essere un amante inconsapevole.

Come comportarsi allora? In questo caso le soluzioni sono due:

Acconsentire. Se vi rendete conto di non saper rinunciare a questa persona nonostante non sia stata completamente sincera, fategli presente che siete venuti a conoscenza della sua metà: non ha senso continuare a fare finta di nulla. Spiegategli che per voi va bene continuare la vostra liaison, a patto di stabilire dei punti di incontro che possano andar bene ad entrambi: dovete essere chiari, e soprattutto pronti e consapevoli all’eventualità di condividere una persona amata con una terza. Certo non sarà facile, ma dipende tutto da quello che desiderate. Abbandonate però subito l’idea di riuscire a renderlo/a solo vostro/a. Difficilmente un fedifrago chiude una storia per iniziarne un’altra: preferisce portare avanti una situazione di bigamia, anche se per fortuna esistono le eccezioni.

Mettere un punto. C’è chi trova piacere nel condividere e chi invece no. In questo caso è sempre meglio mettere punto ad una situazione che potrebbe rivelarsi scomoda e crearvi anche dei malesseri fisici e psichici. Anche se non è sempre facile dire no a qualcosa che si desidera tanto, occorre far leva alla propria forza di volontà onde evitare situazioni di stress che possano compromettere il vostro stile di vita. Date quindi il ben servito a chi non vi ha dato la possibilità di scegliere se iniziare o meno una storia con una persona già impegnata.

Qualunque sia la posizione scelta fate in modo che siate sempre voi a decidere per voi stessi e non gli altri: non siate burattini nelle mani di nessuno.

Vi è mai capitato di scoprire di essere un amante inconsapevole? Come avete reagito?