Categorie
Tendenze

Amicizia fra uomini: più duratura di quella fra donne?

L’amicizia che si instaura fra uomini è forse più solida e duratura di quella che si sviluppa fra donne

Sembra proprio che da sempre l’amicizia fra uomini appaia più solida e duratura di quella che si viene ad instaurare fra donne. Come mai questo accade? Da quali fattori dipende?

Il carattere di un’amicizia muta continuamente, non possiamo certo generalizzare, ma una cosa è certa: l’amicizia fra uomini è non di rado più onesta e meno sottoposta a invidie e pettegolezzi rispetto a quella che si sviluppa fra donne. Questo può dipendere prima di tutto dal senso di possessività e conseguentemente di gelosia che caratterizza spesso l’essere femminile: una dimenticanza all’interno di un rapporto di amicizia fra donne non è mai interpretata come una semplice distrazione, ma come un atto che spesso può causare sfuriate o risentimenti vendicativi.

Altro punto importante è quello della competitività: questa viene spesso vissuta (forse inconsapevolmente) dagli uomini come uno spunto per lo sviluppo personale. Fra donne la competitività si sviluppa più spesso, poiché può nascere anche da fattori basati sull’estetica o la moda e sappiamo bene quanto le donne possano rivelarsi “spietate” in questo senso! Infine, c’è chi ritrova l’unica spiegazione di questa differenza in fattori biologico-evoluzionistici: la donna ha da sempre dovuto battersi per costruire e mantenere i propri spazi ed è forse per questo che in tutto ciò che fa è abituata a combattere, e mantiene quindi lo stesso atteggiamento anche nell’ambito delle amicizie e delle conoscenze. Voi cosa ne pensate?