Categorie
Incontri

Negli incontri virtuali l’infedeltà è donna

Gli incontri virtuali sarebbero per le donne un’alternativa all’insoddisfacente relazione con il partner reale

“Ci siamo conosciuti in chat”: quante volte negli ultimi anni abbiamo sentito pronunciare da una coppia una frase del genere?

 Ma se da un lato le chat-line hanno agevolato la nascita di nuove relazioni, dall’altro hanno indubbiamente favorito i tradimenti e a ricercare un partner su internet sono soprattutto le donne.

Questi gli argomenti trattati dallo psichiatra Tonino Cantelmi durante il Congresso Internazionale dalla Sips, La Società Italiana di Psicologia, il quale ha confermato una tendenza oramai parecchio diffusa: sono moltissimi gli italiani che si affidano al web per ricercare l’amore, ma ciò che stupisce di più è che il 70% di essi sono donne fra i 20 e 45 anni, che hanno una buona posizione socio-economica e, nella maggior parte dei casi, vivono una relazione stabile.

Ma allora cosa le spinge a ricercare nuovi incontri online? Cantelmi afferma che su internet la donna si aspetta di trovare l’amore, di essere compresa, di potersi confrontare con un uomo che possa colmare quella delusione e quella solitudine che si porta dentro, nonostante la presenza stabile di un compagno nella sua vita. Cantelmi aggiunge che non c’è da stupirsi se molte di queste donne mantengono volutamente quell’incontro virtuale e preferiscono non conoscere concretamente l’uomo che si trova dall’altra parte dello schermo. Diverso, invece, è il caso degli uomini in rete: per 7 uomini su 10 internet è lo strumento per trovare e vivere nuove relazioni sessuali.

Pensate che sia davvero così?