Categorie
Tendenze

Il tradimento è ancora causa di separazione in una coppia?

Secondo una recente ricerca, in un rapporto di coppia il tradimento è molto più tollerato che in passato

Cosa succede quando all’interno di una coppia uno dei due partner tradisce? Se fino a qualche tempo fa un atto del genere poteva essere una delle principali cause di separazione, oggi la situazione sembra essersi modificata.

Lo rivela una recente ricerca made in USA condotta dalla società internazionale di consulenza Grant Thornton, la quale ha analizzato le principali cause di divorzio e di separazione coniugali, attraverso i dati provenienti dagli studi di 101 avvocati di famiglia. La conclusione? Sembra proprio che l’infedeltà da parte del partner sia considerata come un momento di crisi temporanea, superabile nella maggior parte dei casi.

Secondo lo studio, la diffusione di un atteggiamento più tollerante è dovuto al comportamento sentimentale spesso adultero delle star americane e non, che avrebbero così “normalizzato” la scappatella. La più grande causa di separazione è invece stata individuata nella mancanza di amore da parte di uno o di entrambi i partner: quando l’amore finisce non sembra esserci più niente da fare per recuperare il rapporto a due. Altre rilevanti motivazioni che portano alla fine di un rapporto sembrano essere quelle legate agli abusi e ai problemi finanziari. E voi fino a che punto riuscireste a perdonare un tradimento?