Categorie
Notizie

Brasile, a scuola col rossetto contro le discriminazioni

I giovani studenti di diverse scuole superiori del Brasile si sono presentati in aula col rossetto per protestare contro le discriminazioni di genere

Tutti a scuola con il rossetto: è questa la stravagante iniziativa che gli studenti di varie scuole superiori del Brasile hanno intrapreso per combattere le discriminazioni e l’omofobia.

Tutto nasce dall’episodio che ha visto coinvolto un giovane 17enne, Diego Archanjo di Nova Iguaçu, nello Stato di Rio de Janeiro, il cui ingresso in aula è stato bloccato dalla direzione della sua scuola per via del suo rossetto.

L’azione solidale di questi giovani ragazzi è stata molto apprezzato dal web e anche condivisa dal mondo Lgbt.