Categorie
Notizie

Giappone: donne anziane preferiscono farsi arrestare che vivere da sole

In Giappone sono sempre più numerose le donne over 65 che decidono di commettere dei piccoli furti pur di farsi arrestare e andare in carcere per non restare sole

È davvero paradossale la scelta di molti giapponesi over 65, soprattutto donne, che preferiscono commettere dei piccoli crimini e farsi arrestare pur di aver un posto caldo in cui stare.

Come riportano alcune testate giapponesi, tra cui il Japan Times, il 40% delle donne arrestate, ha ammesso di non avere più rapporti con la propria famiglia e di preferire il carcere visto che non avrebbero nessuno a cui rivolgersi.

Il Giappone rappresenta il Paese con il maggior numero di persone con più di 65 anni. Dal 1990 al 2015 il numero di anziani che vivono da soli è aumentato raggiungendo i 6 milioni: di questi la maggior parte sono donne.

Spesso queste donne hanno una casa o una famiglia, ma questo non significa che abbiano un posto che le faccia sentire a casa. Queste donne non si sentono capite“, spiega Yumi Muranaka, responsabile della polizia carceraria dell’Istituto detentivo femminile di Iwakuni, vicino Hiroshima.

Le anziane giapponesi, effettuano quindi dei piccoli crimini, come ad esempio furti di cibo, in modo da essere sicure di ottenere ogni giorno un pasto caldo e di non restare sole.

Dal canto suo lo Stato giapponese, dal 2015 ha speso 120 milioni di euro per dare l’adeguata assistenza alle persone anziane in carcere.