Categorie
Notizie

Donne, invecchiando percepiscono meno stress

Quando si parla di stress l’invecchiamento è un’arma vincente per le donne: vediamo cosa dicono i risultati dello studio condotto dall’Università del Michigan

Nonostante siano molte le donne che temono l’invecchiamento, sia per gli eventuali acciacchi che per i cambiamenti fisici, non tutte sanno che può avere degli effetti positivi, come quello di mitigare i livelli di stress.

A sottolinearlo è un nuovo studio condotto dall’Università del Michigan, pubblicato su Women’s Midlife Health, che ha esaminato oltre 3.000 donne tra i 42 e i 53 anni di diverse etnie nel corso di 15 anni. Ma c’è di più: la ricerca infatti ha anche messo in evidenza come l’arrivo della menopausa non comporta livelli di stress e di depressione più elevati, ma esattamente l’opposto.

Alla fine dello studio l’età media delle partecipanti era di 62 anni, ed è stato riscontrato come lo stress tradotto con la scarsa fiducia in se stesse e la poca capacità ad affrontare le varie difficoltà della vita, diminuiva man mano con l’età.

Nelle donne giapponesi questa condizione è stata più evidente rispetto a quella di altre etnie. Inoltre nelle donne con poca istruzione e con problemi finanziari i livelli di stress erano più alti, anche se sono andati a diminuire col tempo.

Ad incidere su questo calo, è anche il fatto che generalmente i figli sono cresciuti e sono andati via di casa, quindi si ha più tempo da dedicare alla propria persona, ed inoltre molti degli obiettivi professionali sono stati raggiunti.