Categorie
Notizie

Cosa fare quando si scopre che il partner cerca sesso a pagamento

Come comportarsi quando la dolce metà va in cerca di sesso a pagamento? La relazione è giunta al capolinea? Ecco cosa fare quando ci si trova in questa situzione

La vita di coppia, si sa, non è sempre tutta rose e fiori: spesso si incontrano difficoltà, incomprensioni ed è facile, specie nell’epoca in cui viviamo, allontanarsi dalla persona che si ama.

Purtroppo, non sono rari i casi in cui uno dei due partner paga la compagnia di una escort o un gigolò per appagare i propri sensi e trovare sfogo sessuale al solito tran tran quotidiano.

La prima cosa da capire è che la colpa non è quasi mai al 100% di una sola parte: spesso, senza volerlo, con parole, azioni o negazioni si spinge il proprio partner tra le braccia di un’altra persona, dove trova appagamento.

Risulta dunque importante non demonizzare eccessivamente la situazione ma anzi, parlarne e capire assieme quali potrebbero essere le cause e se c’è ancora l’intenzione di andare avanti con il rapporto.

Tramite il dialogo costruttivo, si può capire anche se il partner che tradisce lo fa compulsivamente, spinto da un bisogno irrefrenabile di sesso: in questi casi, oltre a un terapista di coppia, è importante consultare uno psicologo, per stabilire se la persona è dipendente o meno dal sesso, facendosi consigliare la terapia più appropriata. 

Se c’è amore e volontà da parte di entrambi, superare questa fase, per quanto difficile possa sembrare, è possibile, facendo rifiorire il rapporto e riprendendo a viverlo serenamente.