Categorie
Tendenze

Perché le persone spariscono all’improvviso?

Oggigiorno va molto di moda sparire all’improvviso dalla vita delle persone senza però dare loro una spiegazione plausibile. Qual è il motivo di tutto ciò?

Solitamente il segno di una debolezza mentale capace di indurre a gesti veramente inspiegabili, col termine “ghosting” ci si riferisce a chi, invece di chiudere una relazione con maturità e responsabilità emotiva dello spiegare almeno il perché o il cosa, semplicemente decide di sparire.

 

Una tattica che con i social è diventata un classico. Il ghosting presenta spesso delle caratteristiche di traumi infantili dove si è subito lo stesso trattamento da eventuali genitori assenti o simili.

Tuttavia, per il “ghoster”, ovvero chi ti sta lasciando nel dubbio di dove siano finiti, l’eventualità che a te possa fare male questo non impedisce di applicare la tattica.

Da un momento all’altro, quindi, ecco sparire amicizie diventate troppo restrittive, relazioni troppo difficili da gestire o persino rapporti di lavoro malvoluti. Si sparisce dai posti frequentati, dai social, dal telefono e dal mondo conosciuto.

Solitamente è attribuibile a una ridotta – se non assente – capacità di adeguarsi alla relazione e all’eventuale risoluzione dei problemi. Specie in casi dove il ghoster sta forzando qualcosa, o è incapace di stare “senza maschera”, la fuga rappresenta il miglior metodo per risolvere la questione e spesso l’unico modo per il ghoster di non rivelare al proprio Io l’avvenuto cortocircuito che ha portato al problema.

Occhi aperti e non fidatevi: se qualcuno sparisce, non spiega il perché e sta bene di salute, non vale la pena rincorrerlo.