Categorie
Incontri

Vita da single: è una scelta vantaggiosa?

Secondo numerosi psicologi, la scelta di vivere da single può rivelarsi vantaggiosa sia per il fisico che per la mente, contribuendo al benessere psico-somatico

Nonostante il fatto che, secondo la maggior parte degli stereotipi riguardanti la sfera amorosa, una vita di coppia sia la scelta quasi obbligata per sentirsi integrati nella società, vi sono molti pareri contrari a tale convinzione.

I single, spesso giudicati negativamente sia in ambito professionale che sociale, in realtà dovrebbero venire valorizzati per alcuni aspetti caratteriali particolarmente positivi.

Nell’immaginario comune chi non è impegnato in un rapporto sentimentale collaudato, non possiede i requisiti per essere considerato una persona che vuole prendersi delle responsabilità; invece esistono molte ragioni che contraddicono questa idea.

La persona single è in grado di:

  • decidere autonomamente e senza alcun condizionamento;
  • viaggiare quando e dove vuole;
  • essere tranquillo in quanto non è a rischio di drammi da separazione;
  • non essere sospettoso;
  • godere generalmente di autonomia economica;
  • sperimentare esperienze di suo gradimento;
  • disporre di maggiori spazi abitativi.

Nonostante la vita di coppia sia vantaggiosa sotto tanti aspetti, al single viene offerta l’opportunità di prendersi cura di sé nella ricerca di una felicità autonoma e duratura.

Questo almeno è quello che è emerso dai più recenti sondaggi.