Categorie
Tendenze

È possibile avere rapporti intimi dopo un attacco cardiaco?

Cosa comporta avere dei rapporti intimi dopo essere sopravvissuto ad un infarto del miocardio? È possibile riprendere con l’attività sessuale normalmente o no?

Si può fare sesso dopo un infarto?

Si tratta di un quesito che si pongono molte persone che sono sopravvissute a un infarto del miocardio e che vorrebbero riprendere ad avere una vita sessuale attiva.

I risultati di uno studio israeliano, condotto recentemente, sono sorprendenti in quanto mantenersi attivi dal punto di vista sessuale dopo questo evento traumatico comporterebbe addirittura una diminuzione del rischio di morte per questa patologia.

Lo studio è stato condotto su un campione di oltre 1100 pazienti, con età media di 53 anni, che erano stati colpiti da infarto e dimessi dall’ospedale successivamente; sono stati monitorati i dati relativi all’attività sessuale durante il ricovero e a distanza di 3, 5 e 10 anni dal verificarsi dell’infarto.

Gli esperti che hanno analizzato i dati, hanno evidenziato una relazione inversa tra il rischio di decesso e la frequenza con la quale veniva svolta l’attività sessuale.

I dati hanno inoltre messo in luce anche un altro aspetto: effettuando sesso una volta la settimana il rischio di decesso diminuiva di circa il 37%, mentre coloro che svolgevano un’attività più blanda erano più soggetti ad alcune tipologie quali ipertensione, glicemia e colesterolo.