Categorie
Tendenze

Crisi di coppia: quant’è importante il dialogo in quarantena?

L’emergenza della quarantena sta mandando in crisi tante relazioni sentimentali e mette alla prova diverse coppie. Che valore ha il dialogo in questi casi? Scoprilo

L’emergenza ha spinto tutti a ricercare delle soluzioni efficaci per sopravvivere al cambiamento e soprattutto alla quarantena; ma solo pochi a trovare degli escamotage idonei a limitare le crisi di coppia.

Si raccomanda di non uscire, di non restare a casa e di non diffondere il contagio del Coronavirus, in modo da ridurre i tempi della pandemia; e allo stesso tempo si consiglia a mantenere la calma e a ridurre lo stress.

La vita caotica e frenetica condotta fino ad oggi ha abituato tutti a non dar peso alle relazioni e a viverle in modo superficiale e spesso irrispettoso. 

Soprattutto ora che l’emergenza mette alla prova questi rapporti, siamo tutti chiamati a risolvere le divergenze per non rischiare di perdere chi si ama o chi si vuole bene. La lontananza è motivo di riavvicinamento e di riscoperta degli veri valori.

La crisi si manifesta in modo inaspettato, praticamente subito, costringendo le persone a dover fare un dietrofront. La buona notizia in questo caso è che si può rimediare al problema, sfruttando le potenzialità del dialogo o rivolgendo a chi si vuole bene una frase ad effetto.

Per uscire dalla crisi di coppia legata alla quarantena, c’è chi prefersice prendere in considerazione la possibilità di diventare più delicati e ben disposti l’uno verso l’altro. E nonostante questo atteggiamento non sia facilmente attuabile, è necessario sforzarsi da entrambe le parti per non compromettere il rapporto.

Per non incorrere in futili problemi, causati da ansia e stress, molte coppie decidono di mettersi alla prova e di rtrovare il piacere dello stare insieme, di eliminare la solita pesantezza dovuta alla routine quotidiana, resa ancora più grave dalla quarantena. Durante questi momenti di condivisione, è possibile distendere i nervi ed affidarsi alla lettura e allo scambio di messaggi da dedicare, a frasi scritte da noti autori o da motti per ridere con chi si ama.

Non bisogna dimenticarsi delle belle parole! Di quelle che hanno accompagnato e segnato le relazioni passate e che ancora oggi sono in grado di rendere la relazione molto più interessante, fornendo a entrambe le persone una notevole spinta.

Ecco allora che non occorre perdere fiato per litigare, ma sfruttarlo per rendere piacevole la convivenza forzata.