Categorie
Notizie

Come dimostrare l’infedeltà del partner attraverso il test del DNA

Per scoprire il tradimento del proprio partner è stato creato un test del DNA apposito, che dimostra la presunta infedeltà.

Diventa sempre più facile scoprire il tradimento del partner in quest’era dove internet viola la legge della privacy, fornendo le informazioni più personali di un individuo. A questo si aggiunge, oggi, la scienza sempre più evoluta nei suoi test.

Ed è proprio uno di questi esami, il test del DNA appunto, ad essere utilizzato dagli scienziati per dimostrare l’infedeltà di un partner. Lo studio, nato da un’idea della società messicana “EasyDna”, ha già trovato un largo impiego, riscuotendo un clamoroso successo tra tutti coloro che, o solo sospettosi o del tutto coscienti del fatto compiuto, cercano in esso un valido aiuto per il tradimento della persona amata. Per attivare il procedimento di questo esame, basta fornire un oggetto sospetto appartenente all’infedele, dal quale gli studiosi preleveranno un campione di Dna.

Dunque, da ora in poi, si potrà spedire per posta la “prova del tradimento”, che verrà analizzata da un’equipe già esperta in test di paternità e che rispedirà il risultato al mittente iniziale. Basterà solo non confondere i referti…per non incorrere in conseguenze catastrofiche. E allora tutti alla ricerca di qualcosa di compromettente…sotto a chi tocca! E voi sottoporreste l’infedeltà del partner ad una prova del DNA?