Categorie
Notizie

Infedeltà: tradiscono più gli uomini o le donne?

Sono più gli uomini o le donne a concedersi delle scappatelle extraconiugali? Una tendenza che accomuna entrambi, ma in percentuali differenti da paese a paese

L’infedeltà è una tendenza che non passa mai di moda e che accomuna sia donne che uomini, anche se in percentuali differenti.

Secondo le statistiche ottenute da un noto sito d’incontri, sono tre le nazioni europee che si contendono il podio e che registrano alti tassi di infedeltà coniugale. Il terzo posto se lo aggiudica la Francia con la percentuale del 49%, seguita dalla Spagna con una percentuale che supera la metà degli intervistati, ben il 53%.

I campioni indiscussi sono però gli italiani, che si aggiudicano il primo posto con una percentuale record del 58%: qui sono soprattutto le donne a tradire di più e a confessare la propria scappatella extraconiugale.

La percentuale di donne che ha ammesso di aver tradito il marito è infatti del 64% contro il 52% degli uomini.

La situazione non cambia nemmeno per gli infedeli inglesi, che sono anche qui in maggioranza donne: secondo un sondaggio svolto nel Regno Unito dall’UK Survey su 4000 casi di tradimento, infatti, il popolo maschile conta 1,8 amanti contro i 2,3 delle donne.

É quindi il gentil sesso a tradire di più, ma secondo le intervistate sono diversi i motivi che le portano a compiere questa scelta.
Per il 21% la colpa va all’insoddisfazione sessuale, per il 32% la mancanza di attenzioni del proprio partner e per il 45% alla noia della quotidianità.