Categorie
Incontri

Gigolò: cosa ne pensano le donne italiane?

La figura dell’accompagnatore per donne sole è divenuta una parte integrante della società italiana: ma cos’è che rende il gigolò un servizio così utilizzato?

Da moltissimo tempo, il gigolò è una figura apprezzata da tutte quelle donne che ricercano il piacere o soltanto una compagnia momentanei.

Sono molti i motivi che inducono il popolo femminile a contattare un accompagnatore, che mette a disposizione il proprio servizio per soddisfare le voglie sessuali della donna o per partecipare a particolari uscite o a determinati eventi con lei.

I vari servizi che contraddistinguono la professione dell’accompagnatore per donne fanno si che oggi sia divenuta molto diffusa soprattutto in Italia, dove le donne sono maggiormente disposte a pagare una certa somma di denaro pur di avere al proprio fianco un uomo, spesso giovane, che sappia soddisfare tutte le loro esigenze.

Le donne che sono maggiormente attratte da questo professionista sono quelle mature, di età compresa tra i 45 e i 55 anni, con una buona carriera lavorativa e pochi affetti personali, che vogliono dare un tocco di pepe alla loro vita sessuale e professionale, facendosi vedere in compagnia di un giovane ben curato esteticamente.

Il gigolò è apprezzato però anche da qualche casalinga sposata e annoiata in cerca di forti emozioni, oppure da giovani ragazze alle loro prime esperienze sessuali, che sono alla ricerca di questo professionista semplicemente per esplorare degli aspetti del sesso per loro ancora sconosciuti.