Categorie
Notizie

Covid-19: quali effetti ha sulla fertilità?

Un rapporto tra Covid-19 e sessualità maschile esiste e a confermarlo sono gli esperti che hanno evidenziato gli effetti che il virus può avere sulla fertilità

Il Covid- 19 fa ancora parlare di sé e i suoi effetti continuano a destare l’attenzione degli esperti impegnati a studiarne ogni suo aspetto, anche quello sessuale.

Recenti studi hanno confermato che nel 15% dei pazienti covid positivi ci sia la presenza del virus all’interno del liquido seminale; tale aspetto può avere un ruolo fondamentale nell’abbassamento del numero di spermatozoi presenti all’interno del liquido seminale.

Secondo i dati riportati dagli esperti è possibile che l’ibfezione da Covid-19 abbia un effetto negativo sul desiderio sessuale e che lo inibisca soprattutto negli uomini.

Le cause sarebbero da ricercare nell’infiammazione che il Coronavirus diffonde a livello vascolare portando sintomi molto simili a quelli più comuni dell’orchite quali il gonfiore dolore e l’arrossamento.

Questa condizione ha come diretta conseguenza quella di apportare una netta diminuzione dei livelli di testosterone e, conseguentemente, un abbassamento della fertilità e dello stesso desiderio sessuale.