Categorie
Consigli

I 4 modi migliori per depilare le parti intime

Depilare la zona delle parti intime non è semplice, perché è una parte sensibile ed è molto facile provare dolore .Ecco i due modi migliori per prevenire i rischi

La depilazione delle parti intime è un’operazione abbastanza delicata che può essere effettuata in diversi modi, da quelli più tradizionali a quelli più innovativi.

Tra tutte le modalità di depilazione offerte dal mercato, però, per evitare eventuali rischi e ridurre tempo e dolore, si può procedere in quattro semplici e veloci modi: o tramite crema e rasoio, o utilizzando la nota ceretta a freddo o quella a caldo o con il laser.

Ecco perché questi metodi sono i migliori: basterà scegliere il metodo giusto.

Il metodo di depilazione tra i più impiegati è sicuramente la crema e il rasoio, dato che non creano dolore, anche se portano ad un ricrescita più veloce.

Per quanto riguarda la ceretta, invece, la ricrescita avviene più lentamente, in quanto i peli vengono strappati alla radice.

Il laser, invece, elimina il pelo andando ad attaccare direttamente il follicolo pilifero.

La ceretta a caldo è un’alternativa piuttosto efficace e duratura. L’importante è eseguirla con pazienza, senza andare troppo di fretta. Dovrete dunque scaldare la cera e, fatto ciò, bisognerà applicarla sulla pelle, per poi strappare nel senso inverso alla ricrescita del pelo. Una volta completata la depilazione, è consigliabile applicare una crema o un olio.

Ogni donna conosce il proprio corpo, quindi ognuna sa qual è il metodo più adatto alle proprie esigenze.