Categorie
Tendenze

Bellezza: com’è cambiata con la pandemia?

La pandemia ha messo in ginocchio gran parte dei settori produttivi fisici cambiando le abitudini di migliaia di persone, ma com’è cambiato il concetto di bellezza?

Essere belli al giorno d’oggi è indispensabile per tutte quelle persone che danno maggiore priorità all’apparire piuttosto che all’essere.

Ma l’arrivo della pandemia e dell’emergenza sanitaria ha modificato i parametri di bellezza e ha stimolato maggiormente tutti a prendersi cura di se stessi e della propria salute piuttosto che del proprio aspetto esteriore.

Sempre più soggetti hanno preferito acquistare infatti in modo mirato e consapevole gli  accessori e i prodotti beauty clean, rivolgendo la loro attenzione a merce più sostenibile.

Il canale che più di ogni altro ha visto una crescita quasi raddoppiata è quello degli acquisti online e nello specifico degli abbonamenti alle beauty box che consentono di ricevere direttamente a casa accessori e prodotti dedicati alle proprie esigenze.

I trend degli abbonamenti online è cresciuto in tutta Europa e anche negli Stati Uniti e le previsioni confermano il consolidamento di questa nuova moda nel prossimo anno.

Se l’anno passato iniziava all’insegna dell’acquisto comvulsivo, l’avvento della pandemia ha cambiato le esigenze: meglio pochi prodotti ma buoni!

L’acquisto adesso è oculato e consapevole. Meno trucco e più cura della pelle seguendo i rituali di chi ha fatto della skin care il proprio motto come il Giappone o la Scandinavia. Prendersi cura di sè step by step è fondamentale per star bene.

Inoltre, l’uso della mascherina non può che rivoluzionare ancora di più il make-up, il focus adesso è sugli occhi e sui prodotti no transfer per labbra.