Categorie
Notizie

Una proposta di matrimonio arrivata in ritardo

Dopo sessant’anni di matrimonio, una coppia di coniugi riceve la lettera che lui ha scritto a lei per dichiararle il suo amore e i suoi forti sentimenti

La proposta di matrimonio è da sempre stata un importante fattore all’interno di un rapporto di coppia, utile ad esprimere i sentimenti verso la persona amata. Tramite questo romantico mezzo, il partner si sente libero di manifestare ciò che prova e, soprattutto, ciò che spesso non riesce a dire. Proprio per questo, nella maggior parte dei casi, si preferisce affidare i propri pensieri ad una lettera. Ma i problemi sorgono se questa non arriva a destinazione.

Oggigiorno i mezzi a disposizione di tutti coloro che vogliono dichiararsi sono svariati e sempre più stravaganti. Ma, in passato, lo strumento più diffuso era la carta da lettera, che forniva un valido supporto ai più romantici. Ed era questo il metodo usato anche da Dick Hauck, un uomo che ha sempre preferito esprimere i propri sentimenti per la moglie Arlene attraverso la carta scritta.

In ben sessantasei anni di matrimonio, la donna ha custodito con cura tutte le lettere dell’unico amore della sua vita, in modo così meticoloso e perfetto da poterle ancora mostrare a chi volesse vederle. Ma, purtroppo, nella sua collezione, manca il messaggio più importante, quello che conteneva la proposta di matrimonio, risalente al 1952. Come ogni favola, però, anche questa ha un lieto fine; la fatidica lettera, infatti è stata recapitata all’anziana coppia solo ora, dopo essere stata scoperta da un gruppo di operai che stavano restaurando la casa di infanzia di Arlene.

La lettera in questione venne scritta da Dick mentre era arruolato nell’esercito e quando la corrispondenza era l’unico mezzo di comunicazione con le persone care. Nonostante la dura vita del soldato, l’uomo ha saputo esprimere in maniera dolce e sincera le emozioni che la sua amata gli suscitava, racchiudendole tutte nelle righe indelebili di quel foglio. Nella lettera il giovane Dick confessava alla sua futura compagna le proprie intenzioni di fidanzamento, riferendogli dell’acquisto di un anello che le avrebbe spedito al più presto. Mentre questo, però, arrivò alla donna, l’annessa proposta cartacea non raggiunse la destinataria.

Fortunatamente la forza del destino è grande e l’amore vero abbatte ogni frontiera, così da raggiungere anche i cuori più lontani. Gli stessi sentimenti di allora tengono ancora uniti gli anziani coniugi in una relazione duratura, che, alla vista della lettera, si sono commossi e hanno ricordato i giovanili momenti della loro relazione, in cui tutto era più naturale e spontaneo e quando una semplice parola d’amore faccia battere il cuore.

Tra mille storie di separazione, di divorzio e di litigi coniugali, è sempre bello sapere che esista ancora l’amore con l’A maiuscola. Anche rispettando l’opinione di coloro che non credono più in esso, fa comunque bene sapere che ci sia ancora in giro qualcuno che provi sentimenti forti, e nulla toglie che se questa storia riesca a strapparci via una lacrima, questa sia segno di sensibilità.

Ognuno è libero di pensarla come desidera e per questo è sempre bello condividerlo con gli altri. A voi la parola.