Categorie
Consigli

Il nostro amore è finito! Amici mai!

Quando si rompe un rapporto di amore è davvero difficile non sentirsi più. E’ corretto o meno restare amici?

Avete rotto da poco con il vostro uomo, magari dopo una storia durata molti mesi o addirittura anni?

Dopo le crisi e i pianti dei primi giorni, credete di esservi riprese e avete ricominciato a uscire con le amiche? Magari però, nonostante tutto, pensate che il vostro ex non sia  una cattiva persona, e sentite ancora affetto per lui. State forse meditando di tornare amici? Alt! Pensateci bene prima di fare mosse avventate, come organizzare incontri o feste invitando pure lui. Molto probabilmente vi state muovendo troppo in fretta a causa dei vostri residui sentimenti.

Pensate prima alla vostra esperienza, gli ex che hanno accettato di rimanere vostri amici probabilmente si contano sulle dita di una mano (o forse su un solo dito). E poi pensate a quel vostro remoto ex con cui avreste sinceramente conservato un rapporto di amicizia, che però non è stato recuperato per suo volere, probabilmente proprio perchè l’avete mollato voi. Magari non eravate più innamorate e l’avete mollato senza sensi di colpa e non vi è mai minimamente mancato. Certo, provavate ancora stima e simpatia verso di lui, anche se l’amore era finito. Ma lui non ha voluto un rapporto di amicizia, ha scelto di non sentirvi più. Ma perchè lo ha fatto? Ovviamente per primissima cosa, si sarà sentito molto ferito dopo averlo mollato. E quando gli uomini sono ben consapevoli che vedere una certa persona fa loro del male, scelgono di non vederla.

Passiamo ora al caso inverso. E’ lui che vi ha mollato, da un giorno all’altro, senza poter avere alcun minimo sospetto? Ancora eravate follemente innamorate, quindi avete sofferto moltissimo per questo distacco? O peggio ancora, avete scoperto il vostro lui con un’altra donna? Per recuperare una quotidianità decente e priva di pianti alluvionali nel corso della giornata ci avete impegato più di una settimana? Ecco, in tutti questi casi è meglio assolutamente non sentirlo e non vederlo per un bel po’. Anche se è passato del tempo e pensate di aver superatoil dolore.

Quindi non fatevi venire strane tentazioni se è proprio lui ad essere così rispettoso da sparire in punta di piedi dalla vostra vita, anzi ringraziare il cielo per avere avuto un fidanzato così corretto. Mentre se continua a fare capolino nella vostra vita per motivi imprecisati, cacciatelo via con molta convinzione. Non vi farà che bene. Sono diverse le tecniche per poterne uscire vive e indenni:

Il telefonino: cancellate il suo numero di telefono e non pensate di annotarlo sull’agenda o su un post-it che poi nasconderete sul fondo del cassetto del comodino. Così quando alle 4 del mattino di una nottata insonne avrete la tentazione di inviargli un sms, dovrete vincere la vergogna di chiamare qualche suo amico per recuperare il suo numero. E probabilmente alla fine non chiamerete nessuno. Se il suo numero però lo sapete a memoria, è realmente un guaio perchè avrete bisogno del triplo della forza di volontà. Ricordate solo una cosa: non avete alcun motivo per comunicare con lui.

Email, Chat, Social Network: anche nel caso della comunicazione online sorge il problema, ricordate di fare pulizia con precisione e senza scrupoli. Per prima cosa cancellate il suo contatto dalla rubrica della vostra casella di posta eletrronica e dai vari programmi di chat, come Msn o Skype. Con un solo gesto cancellate il rischio di inviargli e-mail patetiche e sicuramente finte. Per non parlare della grandissima tentazione di scrivergli due parole ogni volta che lo vedete in linea. Per quanto riguarda i social network come Twitter e Facebook, sono molto pericolosi, perchè oltre al rischio di cedere alla tentazione di contattarlo, sarete anche tentate di spiare spudoratamente il suo profilo con frequenza quasi patologica. Ed è ovvio che qualsiasi cosa verrete a sapere di lui, non sarà nulla di buono. Quindi cancellate la sua amicizia da Facebook. Non cercate spiarlo dal profilo di un amico, o peggio da un profilo falso appositamente creato!

Faccia a faccia. L’incontro faccia a faccia è da evitare ad ogni costo. Quindi, a meno che lui non lavori nel vostro stesso ufficio, evitate accuratamente di vederlo. Anche se pensate di essere ormai guarite, anche se vi è capitato di sentirlo per telefono e non averte avuto rezioni negative, evitatevi sofferenze inutili. Evitate soprattutto di scoppiargli a piangere di fronte, di aggredirlo fisicamente e verbalmente, o peggio di finire nuovamente a letto con lui. Se seguirete questi saggi consigli, vi libererete presto dei fantasmi del passato.

Quando poi di questo vostro ex non ricorderete bene neanche più il colore degli occhi, e quando tra la vostra storia e il presente saranno passati un numero accettabile di altri ex, ecco, allora forse potreste pensare di tornare amici. Ma forse vi troverete a pensare che nemmeno l’idea di averlo come amico è poi così attraente.