Categorie
Tendenze

Avere fiducia in sé stessi spinge verso gli altri

Ci sono persone che non riescono ad aprirsi agli altri perché troppo insicure, preferendo isolarsi e vivere nel proprio mondo interiore

Per natura, quando si è single, si tende a ricercare una persona che soddisfi le personali esigenze, disposta a iniziare una relazione stabile. Non tutti, però, riescono a spingersi verso gli altri, restando, invece, in uno stato di standby.

Questo succede a causa dell’insicurezza che blocca il soggetto, restringendo il proprio campo d’azione ed isolandolo in uno spazio che non va oltre la propria realtà privata. L’individuo in questione, non riuscendo ad interagire con i suoi simili e, soprattutto, con il sesso opposto, preferisce chiudersi nel suo guscio, ritenendo più idoneo riflettere su ogni azione ed evento che accade attorno. In questo modo, smette di vivere e di evolversi, estraniandosi anche dai cambiamenti quotidiani.

I dubbi che assillano queste persone scaturiscono, soprattutto, dalla poca fiducia per sé stessi, che fa loro pensare di non essere mai appropriati nelle diverse occasioni, restando ferite ad ogni critica. Questo nuoce ai diretti interessati che si mostrano, agli occhi degli altri, deboli e troppo razionali. Spesso, questi singoli casi, però, sono frutto di situazioni familiari particolari, che li hanno resi vulnerabili al mondo che li circonda. Infatti, ogni semplice cambiamento alle abitudini consuetudinarie può sconvolgere la psiche del soggetto, che entra subito in confusione.

Fortunatamente, la soluzione a questi casi esiste e, in modo del tutto naturale, non richiede l’utilizzo di farmaci o specialisti. Sebbene, infatti, molti consultano medici e seguono cure specifiche, nella maggior parte delle situazioni, un drastico cambiamento di vita può servire. Attraverso la sana amicizia, lo svago e il divertimento, infatti, il soggetto riscopre la voglia di vivere o impara proprio a conoscersi e ad entrare in relazione con gli altri. A poco a poco, poi si dirigerà anche verso l’altro sesso, realizzando singolari progetti di vita e imparando nuove tecniche. Tutto è possibile, avendo un po’ più di fiducia in sé stessi e credendo nelle proprie potenzialità. Solo in questo modo, dunque, si potrà imparare a selezionare le conoscenze, capire i propri gusti e, soprattutto, comprendere il proprio valore.

Quindi, basta ponderare troppo; meglio agire, in modo sano e rispettando i limiti ma sicuri di sé!

In fondo, l’insicurezza fa parte di ognuno e solo la forza di volontà permette di gestirla e di regolarla. Siete d’accordo?