Categorie
Tendenze

Sognare: uomini e donne a confronto

Recenti studi canadesi hanno dimostrato che uomini e donne sognano in maniera diversa e che soprattutto gli uomini danno sfogo alle loro pulsioni sessuali mentre dormono

Da sempre l’uomo sogna e, attraverso il sogno, riesce a percepire immagini e suoni apparentemente reali, che ogni volta cambiano. Ma, una domanda sorge spontanea, uomini e donne sognano allo stesso modo?

È ormai noto che le due sfere sessuali abbiano modi di pensare e di agire differenti ma, recentemente, è stato dimostrato come esse siano diverse anche nel loro modo di sognare. Dopo aver analizzato diversi soggetti di entrambi i sessi, infatti, un gruppo di ricercatori  dell’Università di Montreal, ha dichiarato che i sogni maschili sono nettamente diversi da quelli femminili; mentre gli uomini, nella fase dormiente, danno sfogo alle proprie pulsioni sessuali, le donne vengono tormentate da qualcuno che le perseguita o sono oggetto di stalking.

Ciò è stato scientificamente provato dagli stessi studiosi canadesi che affermano come, in realtà, il sonno della donna sia più agitato, essendo strettamente connesso alla freneticità della vita che conduce. In conseguenza, questo si ripercuote nei loro sogni, dove ci sarà sempre qualcuno che muore o qualcosa dall’esito negativo. L’85% dei maschi sogna di fare sesso abitualmente, mentre per il 73% delle donne è solo un sogno occasionale. È stato, inoltre, chiarito che esiste uno stretto legame tra età dell’individuo e l’oggetto del suo sogno: secondo i neuropsicologi, infatti, crescendo, il soggetto cambia il suo modo di sognare e, nella maggior parte dei casi, riesce a compiere sonni più sereni. 

Altri studiosi, invece, sostengono che tale abitudine sia ricollegabile all’educazione ricevuta e, dunque, al modo in cui si è cresciuti all’interno di un determinato ambiente sociale. Mentre, di solito, infatti, i bambini maschi sono indotti all’aggressività, le piccole femmine sviluppano un’indole più calma e riflessiva.

Certamente questo è da verificare e soprattutto da aggiornare a passo ai tempi, visto che la società odierna propone un modello di donna più sexy e spesso trasgressiva, posto accanto ad un uomo che spesso non sa reagirle.Belli o brutti, trasgressivi o meno, il sogno resta comunque una via di fuga dalla realtà quotidiana e offre l’opportunità di manifestare le parti più recondite di ognuno.

Quindi si raccomanda qui di non smettere mai di sognare!