Categorie
Notizie

Primo matrimonio gay ad alta quota

“Love is in the air”, concorso lanciato in tutto il mondo dalla compagnia aerea SAS per trovare la coppia gay che avrà la possibilità di sposarsi il volo.

Dal 1 settembre 2010 la compagnia aerea SAS Scandinavian Airlines, ha lanciato il concorso “Love is in the air” per trovare la coppia che si aggiudicherà il primo matrimonio gay ad alta quota.

Chi riuscirà ad ottenere il punteggio più alto, avrà la possibilità di dire sì sul volo SK903 Stoccolma-New York del prossimo 6 dicembre.

Per poter partecipare al concorso ed ottenere questo speciale premio, basterà semplicemente registrarsi sul sito della compagnia all’indirizzo http://www.flysas.com/love e creare il proprio profilo, aggiungendo anche foto e video, che sarà poi votato dagli altri internauti. E’ anche possibile condividere il profilo creato su diversi social network, tra i quali Facebook, Twitter e YouTube, per poter così aumentare la visibilità e l’opportunità di ottenere un maggior numero di voti.

La coppia più fortunata vincerà un biglietto all inclusive: volo SAS di andata e ritorno (dal 2 al 13 dicembre) in Business Class da Stoccolma per New York, tre notti in uno dei più lussuosi alberghi di New York, pacchetto VIP Broadway, volo per Los Angeles, tre notti in un favoloso hotel della West Hollywood e naturalmente la cerimonia di nozze in volo. Tutto questo gratis! Già sono centinaia le coppie di tutte le nazionalità che si sono iscritte per cercare di vincere questo viaggio da sogno. Attualmente la coppia più votata è composta da Ewa e Gosia, due ragazze polacche che si battono da anni nel loro Paese perchè sia legalizzata l’unione anche tra omosessuali. Per quanto riguarda l’Italia invece troviamo solo sei ragazzi iscritti alla selezione.